Ecco perché oltre alla lavastoviglie anche la lavatrice fa troppa schiuma che fuoriesce dalla guarnizione e come eliminarla 

Gli elettrodomestici in casa sono una grande comodità che ci consentono di risparmiare tempo e fatica, nonché di ottenere il massimo risultato. Il loro aiuto è fondamentale nelle faccende domestiche.

Spesso, però, nonostante il loro utilizzo frequente, potremmo commettere degli errori. Ad esempio sprecare energia elettrica con un’abitudine sbagliata mentre usiamo il forno, ma anche trovarci alle prese con veri e propri intoppi. Talvolta provocati da noi, altre volte dipendenti da altri fattori.

Uno in cui capita di incappare a tutti prima o poi è un’eccessiva produzione di schiuma nella lavatrice. Dunque ecco perché oltre alla lavastoviglie anche la lavatrice potrebbe darci problemi di schiuma.

Danni ed errori

Una quantità eccessiva di schiuma potrebbe verificarsi durante i lavaggi sia dei piatti in lavastoviglie che dei panni in lavatrice. Non contribuirà alla migliore riuscita del lavaggio, piuttosto potrebbe crearci qualche grana.

Infatti l’elettrodomestico potrebbe riempirsi a tal punto di schiuma da non riuscirla a scaricare e non di rado potrebbe anche fuoriuscire. Si vedrà la schiuma accumularsi dietro l’oblò, depositarsi sulla guarnizione e poi fuoriuscire.

I motivi alla base potrebbero essere diversi. Potrebbe dipendere dallo spostamento del tubo dell’acqua, in quel caso per risolvere basterà disporlo di modo che riesca a evacuare completamente. O, ancora, la lavatrice potrebbe non riuscire a disfarsi della schiuma perché intasato lo scarico. In quest’ultimo caso bisognerà chiamare un tecnico.

Il più delle volte però la causa dell’eccesso di schiuma dipende da un nostro errore, lo stesso che commettiamo anche con la lavastoviglie. Si tratterebbe di un impiego eccessivo di sapone e ben poco dosato.

Ecco perché oltre alla lavastoviglie anche la lavatrice fa troppa schiuma che fuoriesce dalla guarnizione e come eliminarla

Per evitare la produzione massiccia di schiuma dunque il più delle volte basterebbe usare la giusta quantità di detersivo. Bisognerà dosarlo anche in relazione alla durezza dell’acqua, più risultasse tale e più detersivo servirà. Qualora però lo sbaglio sia già stato fatto, non ci rimarrà che cercare di di rimediare.

Nel caso si voglia risollevare la situazione durante il lavaggio stesso, dovremo inserire un cucchiaio di sale nel cassetto. Lo stesso riuscirebbe a far dissolvere la schiuma e a non far precipitare la situazione.

Mentre, se il misfatto è già avvenuto e abbiamo concluso il lavaggio, per eliminare la schiuma vi è un semplice rimedio.

Possiamo provare a fare un lavaggio a vuoto di modo da risciacquare l’interno della lavatrice e far scaricare la schiuma rimasta.

Dopo di che, si potrà rimuovere la schiuma rimasta manualmente con un panno, magari imbevuto di aceto bianco. Così la puliremo e igienizzeremo anche.

Lettura consigliata 

Pochi ci pensano ma spesso la corrente elettrica salterebbe a causa di questa azione quotidiana molto comune

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te