Ecco le piante che resisteranno all’umidità invernale e renderanno la nostra casa spettacolare

Ci avviciniamo a grandi passi verso la stagione fredda e chi ha il pollice verde sa che questo è il periodo più difficile dell’anno. Per forza di cose siamo costretti a tenere le piante in casa e la luce solare è decisamente meno forte nei mesi invernali. Ma se non vogliamo rinunciare alla nostra passione abbiamo una soluzione: quella di scegliere la pianta giusta. Ecco le piante che resisteranno all’umidità invernale e renderanno la nostra casa spettacolare. Alcune sono molto comuni. Altre sono più difficili da trovare ma non per questo meno belle. E in più la maggior parte di queste specie richiede poche attenzioni e cure minime.

Ecco le piante che resisteranno all’umidità invernale e renderanno la nostra casa spettacolare

Se viviamo in un luogo a ridosso del mare o particolarmente umido le piante che non dovrebbero mai mancare in casa sono le Dracene. Sono perfette per la coltivazione idroponica, hanno un bellissimo e alto fusto e foglie lanceolate. Le dracene sono anche facilissime da far crescere e richiedono poca cura. L’unico accorgimento è quello di evitare i ristagni d’acqua nel vaso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Un’altra pianta particolarmente adatta all’autunno è la Tillandsia. Molti la conoscono perché è capace di purificare l’aria e togliere l’odore di fumo. In pochi sanno che è anche estremamente resistente e cattura l’umidità della casa per nutrirsi. In più ha una forma davvero unica e darà un tocco di classe alle nostre stanze.

Se amiamo i fiori spettacolari e abbiamo poco tempo da dedicare alla cura delle piante l’Anthurium è quello che fa per noi. Ci basterà stare attenti a lasciare il terreno umido e a non esporla direttamente alla luce solare. Così resisterà fino alla prossima estate regalandoci fioriture coloratissime e abbondanti.

Begonia e Bouvardia

Arriva direttamente dal Brasile le Begonia Corallina. Ma non ci facciamo spaventare dall’origine: possiamo trovarla facilmente nei migliori vivai nostrani. Questa pianta dai meravigliosi fiori con colorazioni che variano dal rosso al rosa, è semplicissima da coltivare e non teme il freddo. Ma soprattutto i suoi fiori non muoiono mai. Vengono semplicemente sostituiti a ogni nuova fioritura. La Begonia Corallina resiste tranquillamente a temperature basse e non ha problemi di esposizione al sole. Odia soltanto i ristagni d’acqua nel vaso.

Con i suoi fiori bianchi la Bouvardia Longiflora non teme l’umidità invernale ed è perfetta per colorare la nostra casa. Mettiamola nella stanza più luminosa che abbiamo in autunno e inverno e ci ripagherà con un profumo unico fino alla fine della stagione fredda.

Approfondimento

Settembre è il mese ideale per coltivare questa pianta che curerà stomaco e intestino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te