A che serve avere un portatile pesante ed ingombrante quando basterebbe un tablet con questi comunissimi accessori?

Grazie al progresso tecnologico degli ultimi anni, oggi possiamo affermare di riuscire a fare quasi tutto da smartphone, senza bisogno di un computer. L’ampia diffusione di app di ogni genere ci permette di studiare, lavorare e giocare direttamente dal telefono. Tutti i servizi essenziali sono o già integrati o presenti sul marketplace delle applicazioni.

Tuttavia, potrebbe risultare davvero scomodo scrivere da uno schermo così piccolo e senza l’utilizzo di una tastiera. È a tal proposito che potrebbe tornare utile il tablet, specie per stare leggeri e risparmiare grandi somme di denaro per l’acquisto di un computer. A che serve avere un portatile pesante ed ingombrante quando basterebbe un tablet con questi comunissimi accessori?

Buona parte delle persone si troverebbe più a suo agio nell’utilizzo di un tablet piuttosto che di un computer. Non è altro che uno smartphone in grande formato e con funzionalità aggiuntive. Se infatti prendiamo un dispositivo avente lo stesso sistema operativo, e magari anche lo stesso marchio, del nostro smartphone non troveremo grosse differenze nell’esperienza d’uso. Caso differente è se decidessimo di comprare un dispositivo con iPadOS avendo confidenza con Android e viceversa. In quel caso potremmo trovare delle piccole difficoltà di adattamento.

A che serve avere un portatile pesante ed ingombrante quando basterebbe un tablet con questi comunissimi accessori?

Sia chiaro che nella lista dei tablet stiamo escludendo quelli aventi Windows. Quest’ultimi non differiscono di molto da un computer e possono arrivare a prezzi ben più alti di quelli aventi Android o iPadOS. Ricapitolando, la comodità di avere un pad sta nella facilità d’utilizzo, nell’avere uno schermo touch e nel rapporto qualità-prezzo. Esistono, poi, alcuni accessori per migliorare la nostra esperienza e godere al 100% dei vantaggi di questo dispositivo.

Grazie alla tecnologia wireless possiamo collegare al nostro tablet tastiera e mouse senza fili, proprio come fosse un computer. L’acquisto di una cover con il supporto per mantenerlo “in piedi” sul tavolo è fortemente consigliato, specie se abbiamo intenzione di fare lunghe sessioni di scrittura o navigazione. Le cuffie bluetooth potrebbero tornare utili in caso di riunioni o videochiamate, così da poter ascoltare e comunicare senza fili ovunque.

Non possono mancare, poi, le app essenziali per sostituire completamente il computer in tutte le sue funzioni base. Consigliamo un browser con sincronizzazione dei dati, come Chrome o Firefox, un editor di testo, come Microsoft Word o WPS Office. Una applicazione per il blocco note potrebbe tornare comoda, così come l’utilizzo dell’assistente vocale per impostare promemoria ed impegni.

Approfondimento

Evitiamo quanto più possibile queste comuni e cattive abitudini perché potrebbero danneggiare irrimediabilmente il nostro cellulare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te