Ecco le applicazioni da conoscere assolutamente per migliorare ed editare i contenuti del nostro profilo Instagram

Per molti Instagram ormai non è più solo un’applicazione di svago, ma un vero e proprio lavoro. Con l’avvento nel 2009 dell’ormai popolarissima regina indiscussa dei social, Chiara Ferragni, il lavoro dell’influencer è diventato un lavoro retribuito a tutti gli effetti.

Di sottocategorie ne esistono centinaia e ci si può davvero cimentare in ciò che ci appassiona di più. Nascono così beauty influencer, food influencer, travel influencer, ma anche creatori di meme, reels e tantissimo altro ancora. Se vogliamo cimentarci nella sfida o semplicemente amiamo tenere curato il nostro profilo, non possiamo non sapere di ciò di cui parleremo oggi.

Ecco le applicazioni da conoscere assolutamente per migliorare ed editare i contenuti del nostro profilo Instagram

Partiamo dalla base, quando scegliamo di pubblicare una foto, solitamente non facciamo caso al nostro feed, ossia alla griglia di tutte le foto già pubblicate in precedenza.

Gli instagrammer professionisti, invece, calcolano tutto al dettaglio e fanno una vera e propria pianificazione delle pubblicazioni. Così, quando apriamo i loro profili, vediamo un feed perfettamente organizzato e abbinato, con colori studiati ad hoc.

Se anche noi vogliamo un feed perfettamente organizzato, ci servirà un’applicazione che ci permetta di vedere come abbinare il nostro nuovo post ai post precedenti e abbinarli per colore. Ce ne sono diverse, un esempio è “Preview”.

Se organizzare un calendario editoriale è una cosa troppo complicata per chi è alle prime armi, lo store dispone di una app chiamata “Trello”, utile proprio per questo. Ci sarà così possibile avere e personalizzare il nostro calendario di editing come i veri professionisti.

Se abbiamo bisogno della creazione di contenuti digitali come caroselli, grafiche o presentazioni, potremmo usare “Canva”. L’applicazione è gratuita ma alcuni contenuti sono a pagamento ed è veramente utile per la creazione di contenuti digitali originali, soprattutto con le grafiche preimpostate.

Vediamo le ultime due applicazioni da conoscere per impreziosire il nostro profilo

Se invece delle foto, preferiamo i video o i Reels, l’applicazione che ci potrebbe servire è Inshot. Questa è stata creata appositamente per montare ed editare i video Reels di Instagram.

Ultimo suggerimento molto utile, se vogliamo finire in tendenza. Il modo migliore è utilizzare degli hashtag pertinenti ai nostri contenuti pubblicati. Ma se non sappiamo quali siano gli hashtag a tema più popolari del momento, potremo scoprirlo con un “generatore hastag”, come “Leetags”, per esempio. Questo tipo di app crea hashtag per i nostri contenuti che potremo copiare e incollare velocemente sul nostro profilo.

Ecco, dunque, le applicazioni da conoscere assolutamente per migliorare ed editare i contenuti del nostro profilo Instagram.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te