Ecco il suggestivo borgo a due passi dalla Toscana ideale per un weekend autunnale

Le temperature miti ci permettono di goderci ancora per un po’ il relax di una gita fuori porta. Per riuscire a ricaricare le energie prima dei mesi invernali pieni di lavoro e piogge incessanti. Possiamo quindi approfittare di questi ultimi giorni per partire per un weekend. E non serve fare tanti chilometri per visitare dei posti magici. Lo sappiamo bene che l’Italia nasconde dietro ogni angolo delle vere e proprie meraviglie.

Gli appassionati di vino saranno accontentati

Questo è il periodo ideale per immergerci in due giorni di relax tra i vigneti. A breve arriverà il momento della vendemmia e tanti sono i posti che offrono esperienze legate al mondo vinicolo. Possiamo ad esempio pensare di fare un giro per la Strada del Sagrantino in Umbria. Facendo un salto nel bellissimo borgo di Montefalco per visitare le cantine sparse tra le colline.

Ecco il suggestivo borgo a due passi dalla Toscana ideale per un weekend autunnale

Ma esiste un piccolo borgo al confine tra la Toscana e la Liguria che pochi conoscono. Stiamo parlando di Castelnuovo Magra, in provincia di La Spezia. Tra i Colli di Luni questo borgo si erge sul Monte Bastione e garantisce una vista mozzafiato. Da qui si può ammirare la meravigliosa costa ligure e la val di Vara.

Passeggiate tra vigneti e uliveti che lasciano senza fiato

Questo borgo fa parte delle Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano. Gli amanti del vino non possono lasciarsi scappare questa esperienza unica. Bisogna visitare l’Enoteca pubblica della Liguria e della Lunigiana. Qui sono conservati i principali vini DOC liguri, nelle cinquecentesche cantine di Palazzo Amati Cornelio Ingolotti. Purtroppo a causa dei recenti eventi sismici non è possibile visitare per intero il palazzo. Ma per fortuna hanno trasferito gli spazi espositivi nel vicino Museo del Vermentino. È consigliabile prenotare per conoscere gli orari di apertura.

Ma non solo degustazione di Vermentino e passeggiate per le colline. Infatti questo borgo ha stupende costruzioni architettoniche da visitare, come il castello dei Vescovi Conti di Luni. Qui Dante nel 1306 firmò la pace tra i marchesi Malaspina e il vescovo Antonio da Camilla. Ma vi è anche la Turris Magna, sede di esposizioni e mostre tutto l’anno. Un salto è d’obbligo anche nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Maddalena. Qui è possibile ammirare diverse opere di artisti carraresi e la Crocefissione di Peter Brueghel il Giovane.

Quindi, ecco il suggestivo borgo a due passi dalla Toscana ideale per un weekend autunnale. L’Italia è ricca di un patrimonio artistico e naturale davvero incredibile. Ogni giorno è una scoperta e ogni occasione è buona per visitare un posto nuovo. Tra storia e leggenda ci si può perdere in questi paesaggi davvero incredibili.

Approfondimento

Sembra incredibile ma basta fare soltanto pochi chilometri per visitare il Tibet d’Italia

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te