Ecco il segreto per consumare carne e risparmiare molti soldi

Noi di ProiezionidiBorsa siamo molto attenti a consigliarvi scelte di risparmio. Non per una tradizione beghina e “genovese” (adoriamo Genova), ma per una scelta oculata delle nostre risorse. In questo articolo ad esempio mettiamo in guardia i Lettori dai vari escamotage che i supermercati usano per farci spendere di più.

Oggi, però, vorremmo parlare del consumo di carne. I nutrizionisti di tutto il mondo ci ricordano sempre che dovremmo consumare meno carne ma di più alta qualità. Certo, ma la carne è quella nota di spesa che fa lievitare i nostri costi. Il nostro scontrino, se controllassimo bene, esplode quando compriamo della carne.

Come fare, quindi, a continuare a consumare carne risparmiando? Una soluzione potrebbe essere, naturalmente, quella di consumarla di meno. Se, però, abbiamo una famiglia numerosa, il guaio è che non riusciamo a star dietro a questo consiglio. Ecco il segreto per consumare carne e risparmiare molti soldi.

Bianco o rosso?

Se poniamo questa domanda al maschile il pensiero corre al vino. Se la poniamo al femminile, ci riferiamo naturalmente alla carne. Ebbene, la carne bianca costa molto meno della carne rossa. Certo, ci sono sempre delle eccezioni e il pollo di Bresse sfiora i 40 euro al chilo. Per noi poveri mortali, tuttavia, il pollo nostrano ha davvero un costo inferiore al manzo.

Sappiamo, inoltre, che la sua carne è molto più adatta al nostro stomaco rispetto a quella rossa. Quel che ci interessa però sottolineare qui è la seguente caratteristica. La carne bianca è sempre carne e costa la metà, o anche qualcosa di più, della carne rossa. Certamente, una bella lombata di Chianina potrebbe far più gola di un pollo bollito. Non dimentichiamoci che però esistono moltissime preparazioni che rendono il pollo davvero gustoso.

Ecco svelato, dunque, il segreto per consumare carne e risparmiare molti soldi.

Consigliati per te