Ecco il metodo migliore per mettere le luci sull’albero di Natale e renderlo perfetto da fare invidia

Gli amanti del Natale avranno già sicuramente cominciato a fare il conto alla rovescia: manca poco meno di un mese alla festa più attesa.

Ciò significa che è tempo di dare sfogo alla fantasia per decorare la casa, rendendo ogni angolo accogliente e speciale.

Decorare la casa

Per quanto riguarda le decorazioni, c’è davvero l’imbarazzo della scelta: possiamo acquistarne di nuove e incredibili o riciclare quelle vecchie in modo originale.

Nulla poi vieta di ricorrere al fai da te, ad esempio creando candele profumate o cimentandosi in composizioni con protagonista l’elegante Stella di Natale.

Una volta sistemati festoni e ghirlande di ogni sorta, giunge il momento più iconico per grandi e piccini: addobbare l’albero.

Addobbare l’albero: problemi con le luci

È bello divertirsi ad appendere palline colorate e gingilli dalle forme diverse, ma prima bisogna superare l’ostacolo più arduo: il filo di luci.

Quando lo sistemiamo capita spesso di innervosirsi perché, non avendo una buona tecnica, rischiamo di ritrovarci impigliati in un groviglio.

Se vogliamo evitare questo fastidioso inconveniente, ecco il metodo migliore per mettere le luci sull’albero di Natale e renderlo perfetto da fare invidia ai vicini.

Molti di noi sono abituati a inserire il filo tra i rami disegnando una spirale, ruotando lentamente attorno all’albero.

In questo modo, ci sembra di riuscire con successo a riempire omogeneamente l’abete, scongiurando eventuali zone d’ombra.

Nuova tecnica e vantaggi

Tuttavia, sarebbe meglio procedere in senso opposto, calando le luci dall’alto.

È sufficiente prendere l’estremità del filo non collegata alla spina e fissarla in cima all’albero.

Facciamo scendere il filo, adagiandolo sui rami fino ad arrivare in fondo; poi, risaliamo ripetendo il procedimento.

Disporre verticalmente le fonti luminose consente di valorizzarle maggiormente in quanto evitiamo che rimangano troppo nascoste.

Inoltre, se decidiamo di affidarci a questa strategia, saremo anche più avvantaggiati al momento di rimuoverle, risparmiando tempo e fatica.

Ecco il metodo migliore per mettere le luci sull’albero di Natale e renderlo perfetto da fare invidia

Non è tutto: un ulteriore accorgimento potrebbe aiutarci a impreziosire ancora di più il nostro albero.

Scelta del prodotto e giochi di luce

Basta appendere le decorazioni più brillanti internamente, così le luci si rifletteranno su di esse, rendendo l’atmosfera ancora più magica.

Ultima, ma non per importanza, la scelta del prodotto.

Ovviamente è opportuno premurarsi di misurare l’abete, così da sapersi regolare nell’acquisto di un filo sufficientemente lungo.

Infine, se il nostro obiettivo è l’effetto “wow”, meglio preferire luci dai toni caldi e a intermittenza o addirittura anche musicali.

Ricreare la magia del Natale in salotto sorprendendo famiglia e amici sarà un gioco da ragazzi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te