Ecco i rimedi per eliminare macchie e puzza di pipì di gatto e cane da tessuti e pavimenti

I nostri amici pelosi a 4 zampe, cani e gatti, sono parte integrante della famiglia. Come noi hanno le loro abitudini, preferiscono alcuni cibi e giochi rispetto ad altri e ci amano come nessuno al Mondo.

Occuparci di loro è impegno non da poco, ma le soddisfazioni che riceviamo, ad averli intorno, sono tantissime. Ma ogni tanto fanno capricci, perché ancora cuccioli o per dimostrare il loro disappunto, facendoci trovare delle brutte sorprese.

Oltre ad oggetti distrutti, scarpe e accessori mordicchiati, può capitare di trovare le loro urine in alcuni punti. Non è per niente gradevole scoprire che hanno macchiato il divano, il letto, il nostro vestito preferito o un angolo di qualche superfice.

Oltre il fattore estetico, l’odore che può emanare potrebbe invadere casa per giorni e giorni. Se siamo nei paraggi, possiamo intervenire subito e pulire immediatamente, passando uno straccio o mettendo i panni in lavatrice. Ma se dovesse succedere quando siamo fuori casa, potrebbe essere più complicato contrastare il problema.

Ecco i rimedi per eliminare macchie e puzza di pipì di gatto e cane da tessuti e pavimenti

Qualsiasi sia la ragione che li ha spinti a fare i propri bisogni dove non dovevano, se non interveniamo al momento, potremmo usare alcuni rimedi semplici.

Se si tratta di pavimenti, prepariamo una miscela, in una bottiglia, con 2/3 di acqua tiepida e 1/3 d’aceto. Versiamo o vaporizziamo, se si tratta di uno spruzzino, sulla parte interessata e lasciamo agire per 15 minuti e poi risciacquiamo.

Se invece dobbiamo eliminare le tracce da alcuni tipi di tessuti, quelli più resistenti e meno fragili, trattiamo direttamente con dell’alcol denaturato. Se la stoffa urinata è scura, potremmo usare il collutorio, diluito con dell’acqua e tamponiamo sulla zona. Ricordiamo che potrebbe macchiare, quindi non usiamolo su tessuti chiari e pregiati.

Un altro trucchetto casalingo potrebbe consistere nell’utilizzare il bicarbonato di sodio o il lievito in polvere. Sono utili anche a rimuovere l’odore forte e pungente e potrebbero smacchiare completamente. Mettiamone un poco sulla traccia di pipì e lasciamo agire fino a completo assorbimento. Poi passiamo una spazzola o l’aspirapolvere.

Agrumi e caffè

Per profumare maggiormente le varie miscele, potremo aggiungere la buccia degli agrumi o usare dei detergenti o deodoranti che abbiano questa profumazione. Sia i gatti che i cani non amano molto questa essenza e staranno sicuramente lontani la prossima volta.

Usiamo eventualmente il succo di limone solo sui pavimenti resistenti e non troppo chiari, perché potrebbe macchiare. Un altro modo per rimuovere il cattivo odore è usare il caffè in polvere, ma solo su tessuti scuri, poi spolveriamo con una spazzola.

Ecco i rimedi per eliminare macchie e puzza di pipì di gatto e cane da tessuti e pavimenti. Esistono, inoltre, dei prodotti specifici per questo genere di macchie anche biologici, li potremo trovare nei negozi specializzati.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te