Non solo tiragraffi ma anche questi irresistibili giochi sono fenomenali per il gatto

Possedere un animale domestico, oltre a dare tante soddisfazioni, è decisamente impegnativo. Perché non significa dare solo una casa, del cibo e qualche sporadica carezza. Prendersi cura di un amico peloso vuol dire tanto altro. Anche se si tratta di un gatto, di qualsiasi razza, genericamente considerato più “indipendente”, dobbiamo tenere in considerazioni diversi aspetti.

Hanno bisogno dei loro spazi e degli angoli dove sentirsi protetti ed è necessario rispettare le loro abitudini. Ma per avere un gatto equilibrato e felice non dobbiamo neanche sottovalutare il momento del gioco. Per loro è un momento quasi sacro e necessario, dove mettono in pratica tutte le loro abilità feline. Quindi imparano a cacciare e scatenano tutta la loro agilità ed energia, allenando tutti i muscoli, come fosse una vera e propria attività fisica.

Anche a livello mentale, non solo fisico, il gioco permette di dare quella serenità, mantenendo il suo umore alto. Non tutti i giochi, però, sono adatti per il suo benessere, esistono attività e oggetti che renderanno il nostro micio decisamente più felice, senza rischiare che si faccia male.

Tiragraffi, il gioco più amato

Per rendere il proprio gatto soddisfatto, basterebbe dedicare pochi minuti di gioco, per più volte al giorno. Tra i giochetti che lo entusiasmano di più, sicuramente c’è il tiragraffi, anche quello più complesso a più livelli. I gatti controllano così il territorio, si affilano le unghie e rimangono attivi, perché possono anche arrampicarsi.

In realtà, è uno strumento che potremmo anche realizzare con le nostre mani, utilizzando i materiali giusti, ad esempio delle semplici corde attorno un tubo. Ma non è l’unico gioco che permette ai gatti di sfogare la loro energia.

Non solo tiragraffi ma anche questi irresistibili giochi sono fenomenali per il gatto

Per divertire al 100% il proprio gatto, potrebbe essere una buona idea costruire o acquistare delle cannette, ovvero dei bastoni con un’esca fissata all’estremità. In commercio ne esistono di diversi tipi e dimensioni, ma possiamo costruirlo in poche mosse anche a casa.

Basta recuperare un bastoncino lungo almeno un metro, incastriamo in una estremità un tappo di sughero, inserendo con un ago un filo di lana, lungo un metro. Nel filo di lana poi potremo legare diversi tipi di esche, come una piuma o un topolino di stoffa. Per loro sarà un gioco entusiasmante e non smetteranno di correre.

Oltre al bastoncino con l’esca, possiamo anche prendere in considerazione un tunnel dove appendere delle palline. Sono realizzati con un telaio per dare la forma e il tessuto per coprire la struttura. Solitamente non hanno costi eccessivi, ma anche in questo caso possiamo costruirli in casa, utilizzando il cartone come telaio e foderandolo con un vecchio lenzuolo, sarà per loro un regalo graditissimo.

Quindi, non solo tiragraffi ma anche questi irresistibili giochi sono fenomenali per il gatto che lo faranno divertire come non mai.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te