Ecco dove si trova questo porto paradisiaco con terrazze dotate di piscine a sfioro su un golfo spettacolare

A voler essere del tutto sinceri, chi non ha mai desiderato di concedersi un week end all’insegna del lusso e dello charme? Dopo i tristi e cupi anni pandemici, questo sogno si può realizzare facilmente. In molti luoghi infatti, per promuovere il turismo, comparto gravemente colpito dalle restrizioni, sono state emesse offerte soggiorno più che allettanti.

Esiste quindi la possibilità di prenotare un appartamento di lusso, incastonato nel cuore di una vecchia cava in stato di abbandono.

Un luogo in cui, aggirandosi tra i freschi vicoli lastricati di bianco, è possibile darsi a uno shopping di classe, gustare del pesce appena pescato e cucinato divinamente, con un buon bicchiere di vino.

E no, per quanto lo ricordi non è Portofino. Ecco dove si trova questo porto paradisiaco all’estremo nord est del territorio italiano. Stiamo parlando di Porto Piccolo, terra di mare e di Carso, dove l’asprezza della roccia è ingentilita dai profumi di limone e ginepro.

Questo incantevole porto è anche una buona base per raggiungere la Slovenia e le sue meraviglie, tra cui un castello medievale che fuoriesce dal ventre di una montagna, unico nel suo genere.

Proprio qui, a strapiombo sul mare, è possibile essere ospitati in Resort principeschi, con terrazze dotate di piscine a sfioro, affacciate su uno dei golfi più suggestivi d’Italia.

Meta prediletta dai naviganti e dagli amanti degli yacht di lusso, esso non esclude la presenza di turisti meno abbienti. Le sue spiagge rocciose dalle acque cristalline, infatti, sono liberamente accessibili. Così come sono vivacizzate da numerosi intrattenimenti estivi. Musica, cocktail serviti direttamente sullo sdraio o sul bagnasciuga.

Ecco dove si trova questo porto paradisiaco con terrazze dotate di piscine a sfioro su un golfo spettacolare

Frequentato da turisti provenienti da tutto il Mondo e situato nella località di Sistiana, ad un passo dalla magnifica città marittima di Trieste, questo porto incantato è assolutamente da visitare.

Luogo magico baciato dal sole, si cala nel magnifico contesto della Riserva Naturale delle Falesie di Duino, godendo di una posizione strategica. Porto Piccolo è indubbiamente la punta di diamante del mar Adriatico.

Se mai ci si dovesse stancare di essere coccolati con i prelibati cocktail di frutta fresca e gli ottimi panini gourmet serviti in spiaggia, si può praticare ogni tipo di sport marittimo e non.

Dalla vela allo snorkeling fino al golf, la rigenerazione del corpo passa anche da un sano movimento. Che culmina con una capatina alla sauna o all’idromassaggio. E se anche tutto ciò non dovesse bastare, è consigliabile visitare la città di Trieste. Austera perla austroungarica, legata all’arte e alla storia, la città dall’architettura eclettica e dai mille volti saprà certo stupire anche i più esigenti. Per i fortunati proprietari di un’imbarcazione, a Porto Piccolo vi sono ben 120 ormeggi disponibili. Intravvedere questo luogo paradisiaco mentre si è ancora al largo, è un’emozione che toglie letteralmente il fiato.

Lettura consigliata

In Liguria non esiste solo Camogli ma anche un borgo magico a strapiombo su un mare cristallino sulle orme di Lord Byron

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te