Ecco come verificare se il proprio numero di telefono è finito nel furto di dati da Facebook

Facebook nel 2019 è stato colpito da un enorme attacco hacker che ha portato al furto dei dati di quasi 550 milioni di profili. Nei dati trafugati sono presenti non solo tantissimi indirizzi e-mail ma anche un’enorme quantità di numeri telefonici, tra cui anche quello di Mark Zuckerberg e di tantissime altre celebrità.

La notizia ha provocato una serie di preoccupazioni anche negli utenti italiani. I profili trafugati sono circa 36 milioni. Non è facile verificare se si è finiti nella lista, ma ci sono diversi strumenti online che possono aiutare. Ecco come verificare se il proprio numero di telefono è finito nel furto di dati da Facebook.

Effettuare una verifica fai-da-te

Anzitutto è bene verificare se, tra i dati inseriti sul proprio profilo Facebook, è presente anche il numero di cellulare. Non è così scontato saperlo: magari il numero non è pubblico, ma l’utente lo ha inserito tra le informazioni per il recupero della password in caso di perdita del suo Facebook ID.

A causa di questo, tutti coloro che hanno inserito il numero di telefono per l’autenticazione a due fattori, o per altre motivazioni, prima del 2019, saranno sicuramente presenti nella famigerata lista.

Verificare è comunque molto facile. Basta andare nel profilo, cercare l’impostazione “Per cellulare” e il numero sarà visibile alla voce “I tuoi cellulari”. Proprio tramite il Facebook ID e il numero di telefono, cioè i principali dati trafugati dagli hacker, è possibile risalire a tutti gli altri dati pubblici del profilo. L’e-mail è uno di questi record.

C’è uno strumento online

La soluzione migliore per tutelarsi, al momento, è effettuare questo tipo di verifica e cercare di ricordarsi se il numero è stato aggiunto prima o dopo del 2019. In ogni caso, i rischi principali ai quali gli utenti sono esposti è la ricezione di link per il phishing via SMS. Gli Esperti della Redazione consigliano, come sempre, di evitare link sospetti e più di ogni altra cosa di non compilare alcun tipo di form online.

Per avere un’ulteriore conferma del tutto, però, si può usare un utilissimo sito di cui ProiezionidiBorsa si è già occupato. Ovvero haveibeenpwned.com. Il sito ideato da Troy Hunt, infatti, ha recentemente aggiunto i dati dei profili Facebook trafugati e permette anche di effettuare la ricerca tramite numero di telefono. Ecco come verificare se il proprio numero di telefono è finito nel furto di dati da Facebook.

Consigliati per te