Ecco come registrarsi all’INPS da pensionati richiedendo il codice PIN o con carta d’identità elettronica

Finalmente siamo in pensione. Da oggi inizia una nuova stagione della nostra vita. La routine cambia e abbiamo più tempo da dedicare alla casa, alla famiglia, a tutte quelle piccole o grandi passioni che negli anni abbiamo lasciato indietro. Sono tanti i pensionati che si propongono di iniziare con lo yoga o che si applicano per imparare l’inglese senza sforzo. Le giornate hanno un ritmo diverso, sì ma potremmo comunque non avere voglia di stare ore e ore davanti al pc.

Infatti, molti di noi hanno poca dimestichezza con le piattaforme online e perdono facilmente la pazienza. Codici, PIN, password, e mail, caratteri speciali, firma elettronica. La sensazione è quella dell’esser tornati in prima elementare con un alfabeto tutto nuovo da imparare. Non è affatto semplice, ma proviamo a fare chiarezza. Quindi ecco come registrarsi all’INPS da pensionati richiedendo il codice PIN o con carta d’identità elettronica.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Di cosa abbiamo bisogno

In primo luogo sono fondamentali un computer o uno smartphone perché, per accedere all’area riservata INPS, sarà necessario recuperare un codice PIN. L’area riservata si chiama MyINPS ed è molto utile per gestire scadenze, avvisi e informarsi su servizi che possono rivelarsi vantaggiosi. Ma anche visualizzare la rata mensile della pensione, stampare e copiare il modello CUD o comunicare con INPS via e mail.

Quando parliamo di PIN intendiamo un codice individuale di 8 caratteri. Le procedure per richiederlo possono risultare complicate proprio perché, trattandosi di un codice segreto e personale, dev’essere molto sicuro. Se non possiamo richiedere il PIN è possibile accedere ai servizi anche tramite Carta d’identità elettronica (CIE).

Ecco come registrarsi all’INPS da pensionati richiedendo il codice PIN o con carta d’identità elettronica

La buona notizia è che esistono 3 modalità di richiesta, una per ogni esigenza. È possibile ottenerlo presso le sedi INPS compilando un apposito modulo di richiesta e in questo caso parliamo di PIN dispositivo. Se preferiamo farlo da casa, invece, basterà andare sul sito www.inps.it, nella sezione PIN online alla voce “richiedi PIN” e inserire i nostri dati personali. Oppure, sempre da casa, telefonando al numero verde 803164. In questi casi parliamo di PIN online.

Infine, si può accedere ai servizi INPS anche utilizzando la Carta d’Identità Elettronica (CIE). In questo caso sarà necessario essere in possesso di un computer con lettore NFC o, in alternativa, uno smartphone dotato di chip NFC. A questo punto basterà cliccare su “entra in MyINPS” e successivamente in “entra con CIE”.

Consigliati per te