Ecco come pulire il nostro braccialetto con charms in modo sicuro ed efficace

È da diversi anni il gioiello più gettonato tra le donne, ma non solo. Piace alle ragazzine ed alle donne più mature allo stesso modo. L’idea di personalizzare il bracciale a proprio piacimento è stata vincente fin da subito. Questo non solo perché ogni persona può avere il suo personalissimo gioiello, ma anche perché si può comporre nel tempo, con un investimento non eccessivo e la possibilità di farsi regalare ogni volta uno charm nuovo.

Dopo un po’ di tempo, però, nasce l’esigenza di doverlo pulire per farlo tornare a brillare come il primo giorno. Ecco come pulire il nostro braccialetto con charms in modo sicuro ed efficace.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Composizione del braccialetto

Questo tipo di gioielli è realizzato, in genere, in argento sterling 925, a cui si aggiungono dettagli, quali pietre incastonate, vetro o decorazioni smaltate. Dopo un po’ di tempo l’argento, per sua natura, tende a scurirsi, per effetto dell’ossidazione.

Prima di parlare della pulizia, però, è bene ricordarsi che prevenire è meglio che curare. Dobbiamo, quindi, fare attenzione all’uso che si fa del nostro gioiello. È bene tenerlo lontano dagli agenti chimici, come i detersivi che utilizziamo per le faccende domestiche, ma anche da saponi aggressivi, spray per capelli, cloro o anche profumi. È bene non portarlo con noi sotto la doccia, né tantomeno al mare o in piscina. Quando non utilizziamo il braccialetto, è opportuno riporlo nella sua scatola o in un sacchetto, che ne prevenga la prematura ossidazione.

Ecco come pulire il nostro braccialetto con charms in modo sicuro ed efficace

L’ossidazione ed il conseguente annerimento sono, comunque, quasi inevitabili per questo tipo di materiale. Ecco, quindi, alcuni consigli su come pulirlo al meglio. Utilizziamo acqua tiepida e sapone neutro per lavarlo. Possiamo usare uno spazzolino morbido per i punti più difficili. Finalizziamo il tutto con un panno morbido per lucidarlo.

In alternativa, possiamo immergere bracciale e charms in una ciotolina di acqua tiepida, in cui abbiamo disciolto un cucchiaino di bicarbonato. Lasciamo agire una decina di minuti, sciacquiamo, asciughiamo e lucidiamo col panno morbido. Possiamo sostituire il bicarbonato con del sale da cucina.

Il nostro bracciale tornerà a nuova vita per essere sfoggiato ai nostri polsi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te