Ecco come far sciogliere in pochi secondi le incrostazioni di calcare nel bollitore

A molti sarà capitato di notare che dopo un uso prolungato, si formino delle incrostazioni di calcare all’interno del bollitore elettrico. E non c’è niente di peggio che ritrovarsi davanti una tisana profumata rovinata dalla presenza di piccole scaglie di calcare provenienti dal bollitore che galleggiano sulla superficie.

Fortunatamente, esiste un modo semplicissimo e a costo quasi zero per liberarsi dalle incrostazioni di calcare nel bollitore. E non prevede nessuno sforzo da parte nostra.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Si tratta di utilizzare la chimica a nostro vantaggio.

Ecco come far scioglier in pochi secondi le incrostazioni di calcare le bollitore.

Le incrostazioni sono causate dal calcare

Le incrostazioni di calcare si formano perché i minerali naturalmente presenti nell’acqua vanno a depositarsi sulle pareti interne del bollitore, e con il tempo, formano delle vere e proprie incrostazioni dure. Lo stesso fenomeno può avvenire ad esempio all’interno del WC (ecco come liberarsene). Ma abbiamo a nostra disposizione uno strumento semplicissimo per liberarci dalle incrostazioni all’interno del bollitore con pochissimo sforzo da parte nostra. Ecco come far sciogliere in pochi secondi le incrostazioni di calcare dal bollitore: si tratta di utilizzare l’aceto.

Basta far bollire acqua e aceto

L’aceto ha la capacità di sciogliere le incrostazioni di calcare, e possiamo utilizzarlo a nostro vantaggio nel bollitore. Riempiamo il nostro bollitore di ¾ di acqua e ¼ di aceto. Scegliamo anche l’aceto più economico, non è necessario che sia di buona qualità, perché poi lo butteremo via. Ora accendiamo il bollitore e facciamo bollire l’acqua. Le incrostazioni cominceranno a sciogliersi entro pochi secondi. Lasciamo che l’aceto agisca per qualche minuto, poi svuotiamo il bollitore e facciamolo bollire nuovamente solo con l’acqua per rimuovere il sapore di aceto che potrebbe essersi depositato sulle pareti interne.
Per le incrostazioni più ostinate, possiamo ripetere questa operazione anche due o tre volte.

Ecco come far sciogliere in pochi secondi le incrostazioni di calcare nel bollitore.

Consigliati per te