Ecco come cucinare il petto di pollo in padella in modo diverso usando un frutto

Ci sono dei cibi che ci riportano all’infanzia. Pensiamo agli spaghetti con il pomodoro, alle polpettine, magari preparate dalla nonna, alla torta di mele. Forse mangiavamo malvolentieri le verdure, preferendo la frutta, magari sotto forma di macedonia.
Tra i cibi che incontrano spesso i gusti dei piccoli c’è il pollo. Piace anche agli adulti quello arrosto con contorno di patate, ma anche le cosce si mangiano volentieri. Questa carne bianca possiamo farla alla griglia e anche fritta. Il pollo si presta, quindi, a tanti tipi di cottura e fa parte della cucina tradizionale di molti Paesi nel Mondo.

Per un pranzo o una cena veloci volendo accontentare un po’ tutti si può friggere una fettina di petto di pollo semplicemente oppure passandola in farina, uovo e pangrattato. Ci sono, però, tantissimi altri modi per presentare questo tipo di secondo in modo sfizioso.
Ecco gli ingredienti di una ricetta per cucinare il petto di pollo a bocconcini in modo insolito:

  • 2 petti di pollo;
  • 3 banane;
  • olio di semi;
  • 2 uova;
  • 8 cucchiai di farina;
  • mais in scatola;
  • latte;
  • sale.

Procedimento

Quindi, ecco come cucinare il petto di pollo con le banane.
In una ciotola rompere le uova, aggiungere della farina, un pizzico di sale e versare del latte, mescolando. Il composto dovrà risultare cremoso.
Ricavare adesso almeno 4 fettine dai petti di pollo e poi tagliamole a pezzi. In una padella versare l’olio di semi e farlo scaldare. Immergere i bocconcini di pollo nella pastella e poi fare friggere fino alla doratura. Togliere dalla padella con una schiumarola e fare assorbire l’unto in eccesso tramite carta casa.

Ecco come cucinare il petto di pollo in padella in modo diverso usando un frutto

Dopo aver fritto il pollo, sbucciamo le banane e tagliamole in due per il lungo oppure a rondelle. Passiamo anche questo frutto nella pastella e friggiamolo nell’olio caldo. Infine, facciamo lo stesso con il mais ben scolato. Poniamo anche questa frittura ben dorata su carta casa. Sistemiamo quindi pollo, banane e mais su ogni piatto e portiamo in tavola.
Se volessimo dare al nostro petto di pollo un sapore agrodolce, mescoliamo la farina con dello zenzero e friggiamolo con olio e un po’ di aceto di vino. Dopo qualche minuto versiamo alcune fette di ananas a pezzetti e terminiamo la cottura.
L’uno o l’altro secondo piatto può arricchirsi con delle verdure, anche surgelate, da cuocere con la friggitrice ad aria in pochi minuti.

Lettura consigliata

Ricetta per cucinare il petto di pollo in modo saporito e senza forno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te