Ecco come concimare le rose grazie a questo alimento di scarto che molti di noi consumano quotidianamente

È molto importante prendersi cura delle proprie piante, per far sì che ricevano tutti i nutrienti necessari e crescano sempre rigogliose.

Ma non è necessario spendere denaro. Infatti, potremmo concimare il limone semplicemente grazie alla combustione di questo materiale che ci scalda in inverno.

Per quanto riguarda le rose, generalmente andrebbero concimate due volte l’anno: una durante la primavera e l’altra verso l’autunno. Ed ecco come concimare le rose con dei fertilizzanti fai da te che ci faranno risparmiare prezioso denaro. Mancando sempre meno alla tanto attesa primavera dovremo farci trovare pronti per la stagione in arrivo.

Sveliamo questo prodotto ricco di proprietà

L’alimento di cui parleremo è la banana, che molti di noi amano gustare per uno spuntino di metà mattinata o di metà pomeriggio.

Questo frutto è ricco di proprietà, ma pochi sanno che anche le sue bucce potrebbero essere facilmente utilizzate anziché buttate. E non solo le bucce di banane possono essere riutilizzate ma anche quelle di mandarino grazie a questi 3 sensazionali riutilizzi in casa.

Le bucce di banana possono avere una seconda vita grazie ai minerali che contengono, utilissimi anche per la vita dei vegetali ed il benessere della terra.

In particolare, sono un prezioso alleato delle rose, soprattutto grazie al loro elevato contenuto di potassio ed alla loro maturazione rapida.

Ecco come concimare le rose grazie a questo alimento di scarto che molti di noi consumano quotidianamente

Solitamente, sarebbe bene preferire banane biologiche per non rischiare di trasferire nella terra eventuali pesticidi utilizzati per coltivare la pianta di origine.

Dovremo solamente mettere a bollire in un litro d’acqua, per un quarto d’ora, sei bucce di banana precedentemente tagliate a pezzi e attendere poi che si raffreddino.

Dopodiché procuriamoci un innaffiatoio e riempiamolo per 1/6 di acqua in cui sono macerate le bucce di banana ed il resto con semplice acqua. Poi irrighiamo la nostra pianta.

Altrimenti potremo aggiungere le bucce di banana direttamente nel compost, tagliandole a piccoli pezzi per poi miscelarle assieme ad altri scarti di cibo e di materiale organico.

In questo modo otterremo un compost ricco di sostanze nutritive che ci permetterà di nutrire al meglio la nostra pianta di rose.

Infine, potrebbe essere interessante sapere che le bucce di banana possono anche essere utili per pacciamare le rose. È bene però ricordare che per prima cosa dovremo metterle ad asciugare in un forno a basse temperature o in una stanza asciutta e non esposta alla luce.

Dopo aver ottenuto in questo modo alcuni chili di bucce secche, dovremo solamente metterle in un mixer per frullarle.

Infine, dovremo spargerle intorno ai cespugli di rose per ottenere i benefici desiderati e proteggere le orse adeguatamente.

Lettura consigliata

Per avere gerani sempre rigogliosi e colorati basta solo questo sorprendente concime naturale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te