Ecco 4 trucchi efficaci per difendere la casa dai ladri durante le vacanze e viaggiare tranquilli senza spendere soldi in antifurti

Il momento delle ferie tanto atteso è finalmente arrivato. Siamo prossimi a preparare le valigie e a partire sereni per le vacanze in posti meravigliosi. In questa stagione i furti in appartamento aumentano a dismisura. Il condominio nel quale viviamo si spopola, per esempio, e i malintenzionati ne approfittano. Molte abitazioni sono protette da sistemi di allarme. E questi sono una valida difesa in quanto rallentano il lavoro dei ladri, ma non sempre lo prevengono. I ladri, infatti, sanno come neutralizzare questi ostacoli.

Ecco 4 trucchi efficaci per difendere la casa dai ladri durante le vacanze e viaggiare tranquilli senza spendere soldi in antifurti

Nessuno vorrebbe tornare dalle vacanze e trovare brutte sorprese in casa. Per prevenire l’intrusione dei ladri nelle nostre abitazioni in nostra assenza è possibile adottare degli accorgimenti semplici, ma efficaci.

Far sembrare la casa abitata

Se abbiamo un giardino, lasciamolo curato. Se siamo assenti a lungo, chiediamo ad un professionista oppure a un vicino di curare il prato in nostra assenza. Sarebbe consigliabile anche illuminare con luci a sensori le zone del giardino più buie e gli ingressi. Lasciamo 1 o 2 luci accese. Esistono anche dispositivi dotati di timer per l’accensione e lo spegnimento programmati e luci che simulano un televisore acceso.

Consegna le chiavi ad un amico o parente fidato

Se abbiamo un vicino col quale abbiamo degli ottimi rapporti o un familiare che vive nelle vicinanze, avvertiamoli della nostra assenza. Non soltanto presterebbero attenzione in caso di anomalie, ma potrebbero visitare la casa per fingere che sia abitata: aprendo una finestra e chiudendone un’altra per esempio.

Nascondere gli oggetti preziosi

Armadi, cassetti, quadri o letti sono i luoghi più comuni in cui nascondere gli oggetti di valore. Meglio preferire altre zone della casa, luoghi insoliti. Non dimentichiamo, però, dove li abbiamo messi.

Evitare i social network

Pubblicare in tempo reale le nostre foto in vacanza sui social potrebbe rivelare non soltanto la nostra assenza, ma anche quanto siamo distanti. Meglio condividere le foto scattate una volta rientrati.

Ultimo prezioso consiglio: evitare di parlare delle proprie ferie di fronte a estranei. Davanti a un’edicola per esempio, o al bar, oppure in un luogo affollato. Si potrebbero fornire informazioni preziose a orecchie indiscrete e malintenzionate. Ecco, quindi, i 4 trucchi efficaci per difendere la casa dai ladri durante le vacanze e viaggiare tranquilli senza spendere soldi in antifurti.

Consigliati per te