Ecco 2 libri bellissimi che non possono mancare nella lista dei desideri di chi ama viaggiare

In molti amano leggere sotto l’ombrellone, altri preferiscono aspettare l’inverno e le giornate uggiose.

A prescindere dal momento in cui si predilige immergersi nella lettura è importante scoprire sempre nuove opere.

In precedenti articoli si era trattato di romanzi russi e romanzi francesi da leggere almeno una volta nella vita.

Chi non ha troppo tempo per leggere potrà comunque cercare nuovi libri per arricchire la libreria di casa.

In questo articolo si andrà alla scoperta di due splendide opere del famoso scrittore e giornalista Tiziano Terzani.

All’interno dei suoi libri Terzani è riuscito a conciliare storia, viaggio, autobiografia e attualità. Tra le molte opere che meritano una lettura si tratterà in particolare di “Un indovino mi disse” e “Un altro giro di giostra”.

Ecco 2 libri bellissimi che non possono mancare nella lista dei desideri di chi ama viaggiare

Il primo libro di cui si tratterà è “Un indovino mi disse” pubblicato nel 1995, forse il più famoso. In questa opera viene ripercorso il viaggio che l’autore intraprese dall’Asia all’Europa via terra.

Il titolo si rifà ad una profezia che alla fine degli anni Settanta un indovino fece all’autore. Questo rivelò a Terzani che il 1993 sarebbe stato l’anno in cui avrebbe corso il grande rischio di morire, soprattutto in volo.

Per questo motivo nel 1992 all’autore torna in mente la profezia che lo spinge a vedere il Mondo con occhi nuovi non prendendo nessun aereo per un anno intero.

Il libro diventa così un racconto di viaggio, giornalismo e autobiografia. Un’occasione per riscoprire la vera Asia tra Laos e Russia attraverso Thailandia, Birmania, Cina, Singapore, Malesia e Mongolia.

Il percorso attraverso frontiere politiche e naturali restituisce al viaggio la sua essenza più profonda. Una essenza fatta di popoli, montagne, fiumi e realtà che viaggiando in aereo si perde.

Un altro giro di giostra

La seconda opera di cui si tratterà è “Un altro giro di giostra” pubblicato nel 2004. Si tratta dell’ultimo libro scritto da Terzani. Viene raccontato il viaggio reale ma soprattutto interiore che l’autore fa alla ricerca di una cura per la malattia che lo aveva colpito.

Si tratta di un viaggio nettamente diverso dagli altri, un viaggio tra scienza, magia, ragione e irrazionalità. Un viaggio che ha a che fare con la stessa sopravvivenza e che porterà alla riscoperta delle radici e della propria identità. Ecco, quindi, 2 libri bellissimi che non possono mancare nella lista dei desideri di chi ama viaggiare.

Consigliati per te