È vero che i gatti soffrono a stare sempre chiusi in casa?

Diciamoci la verità, quante volte guardando il nostro amico a quattro zampe ci chiediamo se è felice e sereno? Questa è una domanda che ci viene spontaneo farci quando amiamo qualcuno e l’unica cosa che ci interessa è che stia bene.

Il nostro dubbio deriva dal fatto che purtroppo i nostri animali non possono spiegarci cosa pensano e come realmente si sentono. L’unico modo per capirlo è provare a tradurre qualche loro comportamento più esplicito.

Infatti succede spesso che quando notiamo che il nostro gatto gioca o fa le fusa tendiamo a rasserenarci.

Rimangono però tante le domande che non hanno sempre una risposta.

Ad esempio è vero che i gatti soffrono a stare sempre chiusi in casa?

La loro vera indole

È importante tenere a mente che i gatti, sebbene siano ormai animali domestici, rimangono dei felini.

Infatti tendono a mantenere i comportamenti e gli istinti tipici di tutti gli animali selvatici.

Come ben sappiamo infatti il gatto che esce di casa, tende ad arrampicarsi sugli alberi, a cacciare piccole bestie e a fare gli agguati come i suoi simili.

Ma quindi è vero che i gatti soffrono a stare sempre chiusi in casa?

Ecco svelata la risposta

Sarebbe sbagliato affermare che è per tutti la stessa cosa.

Questo perché, come noi umani, anche loro presentano diverse personalità.

Il gatto che di solito in casa dorme la metà del tempo e che nell’altra metà ricerca le coccole o il cibo, non sembra soffrire esageratamente la vita domestica.

Mentre quello che cerca ogni pretesto per giocare e che corre per la casa da una parte all’altra è sicuramente un gatto iperattivo.

Quest’ultimo senza dubbio soffre di più la vita chiuso dentro casa.

È importante dire però che quando un gatto è abituato alla vita domestica fin dalla nascita, è difficile che soffra una vita che non conosce.

È ben diverso quando per qualche motivo, un gatto abituato alla vita all’aria aperta viene costretto a rimanere chiuso in un appartamento.

In fin dei conti ciò che di più importante c’è da sapere è che quello che basta al nostro amico fedele per stare bene, sono le attenzioni e la cura che noi sappiamo dargli.

Consigliati per te