È uno dei borghi più belli d’Italia questa città ricca di storia e cultura che vanta un itinerario geologico unico in Europa

La pandemia ha sicuramente impattato ognuno di noi, sia nel proprio intimo che nel modo di rapportarsi all’esterno. Non ha solo però avuto dei lati negativi: questo periodo ha permesso a molti di riscoprire dei lati di sé stessi e dell’ambiente circostante. Questo è avvenuto nel piccolo anche nel settore dei viaggi. Infatti tantissime persone, essendo impossibilitate di uscire dall’Italia, hanno iniziato a riscoprirla con più autenticità. Infatti il turismo dei borghi è tornato a vivere con più fervore in questi tempi bui. Per questo oggi facciamo un esempio, parlando di un delizioso centro insignito dalla Bandiera Arancione del Touring Club. È uno dei borghi più belli d’Italia questa città e ha la particolarità di vantare un percorso veramente unico rispetto a tutti quelli del Vecchio Continente. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e quali sono le sue peculiarità.

Una perla fra i monti delle Madonie

Stiamo parlando di Petralia Sottana, un luogo magico in provincia di Palermo. Questo punto vanta una vista privilegiata, dato che è incastonato nelle Madonie all’interno del parco. In questa area si è assistito al passaggio di numerosi popoli. Oltre ai Normanni e agli arabi è stato presente anche un insediamento bizantino e poi la zona è diventata dominio dei duchi di Ventimiglia. Il suo nome particolare risuona anche nello stemma comunale, il giglio di pietra.

Che cosa vedere a Petralia Sottana

Per godersi al meglio questo piccolo angolo di Sicilia è necessario perdersi nelle sue vie e ammirare le sue architetture che recano tutte queste stratificazioni storiche appena elencate. Un piccolo esempio è dato dalla Chiesa Madre di Maria Santissima Assunta che è il luogo di culto di riferimento della cittadina, ma anche l’esemplare più esteso di tutte le Madonie. Qui è possibile vedere una parte antecedente e medievale poi espansa a causa dell’aumento della popolazione. Di questa sezione più antica rimane il portale secondario con uno stile gotico-catalano, accostato ai rifacimenti barocchi. Al suo interno poi conserva un vasto tesoro.

È uno dei borghi più belli d’Italia questa città ricca di storia e cultura che vanta un itinerario geologico unico in Europa

È presente poi anche il Museo Civico “Antonio Collisani” che ospita un interessante collezione geologica. Per visitare il borgo è anche possibile intraprendere il percorso del Sentiero Geologico Urbano. Questo itinerario porta a scoprire diverse risorse di carattere naturalistico ed è veramente un unicum in tutto il Vecchio Continente.

Lettura consigliata

Basterebbe solo un euro per visitare le città più belle di Italia e viaggiare on the road con questo intelligentissimo trucco

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te