blank

È sorprendente quanti soldi si spendono per lavare i piatti con la lavastoviglie

Spesso le donne di casa si chiedono come risparmiare soldi eliminando o riducendo ogni giorno piccole spese. Sono attente alle fasce orarie in cui gli elettrodomestici di uso quotidiano consumano meno energia elettrica. E le più previdenti riescono anche a moltiplicare il denaro a disposizione con delle piccole, ma continue accortezze. Non lasciano quasi nulla al caso e sanno ben organizzarsi per evitare sprechi e mettere da parte ogni mese qualche risparmio. Pur tuttavia forse non sanno che davvero è sorprendente quanti soldi si spendono per lavare i piatti con la lavastoviglie.

Molte donne spesso rinunciano alla comodità di alcuni apparecchi elettrici perché hanno paura che aumenterebbe di molto l’importo delle bollette. Non acquistano un’asciugatrice o un piano di cottura ad induzione proprio nel timore di gravare sul bilancio familiare. A volte però è preferibile sapere “Quanto consuma un’asciugatrice e quale conviene comprare per risparmiare sulle bollette della luce”. Allo stesso modo è sorprendente quanti soldi si spendono per lavare i piatti con la lavastoviglie e quanto si potrebbe ridurre la fatica quotidiana. Se solo riuscissimo ad andare oltre la paura di sperperare il denaro forse si riuscirebbe a godere di margini di risparmio addirittura più elevati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

È sorprendente quanti soldi si spendono per lavare i piatti con la lavastoviglie

Le lavastoviglie attualmente in commercio necessitano all’incirca di 25 litri di acqua e di soli 20 grammi di detersivo. In passato i tradizionali modelli di lavastoviglie esercitavano un peso non trascurabile sui costi delle utenze domestiche. Ciò perché per ogni lavaggio occorreva una quantità di acqua almeno pari a 45 litri e ad una grammatura di circa 40/45 di detersivo.

Al contrario, gli attuali modelli a basso consumo consentono di utilizzarla per tutti i giorni della settimana a costi moderati. Infatti anche nel caso di lavaggio più lungo la spesa da preventivare oscilla tra i 110 e 150 euro all’anno, includendo il consumo di acqua, detersivo ed energia elettrica. Ora resta da chiedersi se e quanto convenga impiegare del tempo a lavare i piatti a mano piuttosto che metterli in lavastoviglie. Da non trascurare infine il vantaggio di ottenere detrazioni fiscali con il bonus mobili ed elettrodomestici 2021 per l’acquisto di apparecchi a risparmio energetico.

Approfondimento

L’Agenzia delle Entrate chiarisce come ottenere sconti del 50% sull’acquisto di lavatrici, frigoriferi, lavastoviglie e grandi elettrodomestici

Consigliati per te