È sorprendente come è semplice togliere la vecchia carta da parati dai muri velocemente e con soli 2 ingredienti

Solitamente, questo periodo è il migliore per affrontare alcuni lavoretti di casa, evitando così il freddo e l’umidità invernale. Sistemare qualche mobiletto, dare nuova vita a degli scaffali, persino ridipingere le pareti di casa e dare un tocco di modernità alle stanze.

Dall’inizio del ‘900, circa, la moda della carta da parati ha conquistato molte famiglie, diventando un caposaldo dell’arredamento. Una tecnica unica per rivestire i muri di casa con diverse fantasie applicando della carta provvista di colla. Non è proprio facile disporla, tanto che i costi potrebbero essere di una certa rilevanza. Questo rivestimento è una vera e propria arte per allestire, affidato alle mani esperte dei professionisti.

Negli anni ’70 c’è stata una massiccia tendenza ad avere una casa impreziosita con la carta da parati, mentre oggi non ha più quel successo di una volta. Più che altro la moda del momento tende a mescolare varie tecniche e tendenze, utilizzando solo alcune fasce in tessuto.

È sorprendente come è semplice togliere la vecchia carta da parati dai muri velocemente e con soli 2 ingredienti

Chi ancora ha in casa questo stile da parecchi anni, probabilmente dovrà rimodernare gli ambienti ed eliminare la vecchia carta da parati, che con il tempo sarà ormai logora. In linea di massima, esistono delle ditte specializzate a rimuoverla, i prezzi sono variabili e dipendono anche dal tipo di attrezzi o prodotti che useranno. Quindi, potremmo spendere dai 3 ai 6 euro circa al metro quadro, le tempistiche saranno proporzionali alle dimensioni della superfice da lavorare.

Se avessimo qualche giorno a disposizione, però, probabilmente potremmo risparmiare qualche euro, rimettendo a nuovo le pareti in poche mosse. Per fare ciò avremo bisogno principalmente di 2 soli ingredienti: acqua molto calda e ammorbidente. Dovremo, poi, procurarci una spugna, una spatola e un contenitore spray. La prima cosa da fare è proteggere il pavimento e i mobili con dei teli appositi, eviteremo di rovinarli e sporcarli. Smontiamo eventuali listelli di legno, o di altro materiale, in fondo alla parete, per lavorare al meglio, senza ostacoli.

La tecnica base

Trattandosi di carta da parati vecchia, non sarà così impossibile eliminare tutte le tracce, il segreto è usare l’acqua molto calda. Sarebbe consigliabile, infatti, staccare la corrente nella stanza, per evitare che l’acqua possa creare cortocircuiti nelle prese.

Quindi, riempiamo uno spruzzino di acqua calda e vaporizziamo a poco a poco sulla carta. Aspettiamo pochi minuti e, con l’aiuto della spatola, rimuoviamo la carta, che si sarà ammorbidita. Le zone che sembrano essere più difficili da trattare, andranno ammorbidite aggiungendo nell’acqua poche gocce di ammorbidente.

Dunque, è sorprendente come è semplice togliere la vecchia carta dalle pareti, con l’acqua calda e qualche goccia di ammorbidente, la elimineremo velocemente.

Lettura consigliata

5 idee originali per decorare una parete vuota e valorizzare quella attrezzata senza usare quadri e bucare il muro

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te