Due ingredienti molto comuni sarebbero ottimi per calmare la tosse

La tosse è uno dei malanni che maggiormente affligge le persone. È molto facile contrarla perché basta uno sbalzo di temperatura per irritare la gola. In questo periodo, in cui l’estate si sta avviando verso la fine, è normale che con il grande caldo possano esserci delle correnti d’aria più fresche. Ma niente paura perché ci sono dei rimedi naturali molto efficaci.

Naturalmente per qualsiasi tipo di sintomo e di problema di salute è necessario consultare il proprio medico curante. Quest’ultimo è l’unico in grado di indicare la giusta terapia. Però, per calmare la tosse servirebbero questi due ingredienti molto comuni invece di assumere farmaci. Si tratta di due ingredienti che sono presenti quasi sicuramente in casa.

Si tratta di aglio e cannella. Può sembrare un abbinamento strano, ma in base alle proprietà dei due alimenti è sicuro l’effetto calmante su alcuni malanni di stagione come la tosse, oppure il raffreddore e l’influenza. Cerchiamo di capire meglio cosa possono fare e come assumerli.

Due ingredienti molto comuni sarebbero ottimi per calmare la tosse

L’aglio, nonostante molte persone non sopportino il suo odore pungente, è usato come rimedio da tempi antichissimi. Infatti, oltre a insaporire e migliorare alcune pietanze in cucina, ha delle proprietà davvero molto utili per il nostro organismo. È un ottimo antibatterico e antinfiammatorio. Inoltre, può avere un effetto espettorante molto efficace, quello che serve per guarire dalla tosse.

In base alle proprietà della cannella si può dire che questa spezia sia ottima come rimedio per malanni di stagione. Infatti, ha la straordinaria capacità di lenire l’irritazione della gola. Anche questo alimento ha proprietà antinfiammatorie e, se unita all’aglio, può essere un vero toccasana.

Come preparare l’infuso

Nella dispensa di sicuro c’è un po’ d’aglio e la polvere di cannella, spesso usata per i dolci. Basta unire, in un po’ di acqua calda, un cucchiaio di polvere di cannella e due spicchi di aglio schiacciati. L’aglio va sempre schiacciato perché solo in quel momento rilascia le sostanze benefiche. Fare bollire per qualche minuto e poi lasciare raffreddare.

I vapori di questo infuso possono essere preziosi per liberare le vie respiratorie. Tuttavia, per berlo e per migliorare il suo sapore si può aggiungere un po’ di succo di limone e un po’ di miele. Anche questi due ingredienti sono veri toccasana per la salute e per i malanni di stagione.

Lettura consigliata

Mai più l’aglio lasciato in frigo con una deliziosa ricetta della nonna

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te