Dopo un +20% da inizio anno le azioni Reno De Medici potrebbero guadagnare un altro 50% nelle prossime settimane

Dopo un +20% da inizio anno le azioni Reno De Medici potrebbero guadagnare un altro 50% nelle prossime settimane. È questo il responso dell’analisi grafica supportato, però, dall’analisi  fondamentale.

Qualunque sia il metodo utilizzato, infatti, Reno De Medici risulta essere sottovalutato. Anche gli analisti che coprono il titolo sono molto ottimisti sul futuro del titolo. Il consenso, medio, infatti, è comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 30%. Inoltre,
il titolo ha un livello di valutazione molto basso, con un valore aziendale stimato in 0.65 volte il suo fatturato.

D’altra parte già a settembre 2020 (clicca qui per leggere il report) quando il titolo quotava in area 0.84 euro, si mettevano in evidenza le sue potenzialità che all’epoca erano stimate nel range 50%-100%. Da allora il titolo ha guadagnato circa il 36%..

Dopo un +20% da inizio anno le azioni Reno De Medici potrebbero guadagnare un altro 50% nelle prossime settimane

Reno De Medici (MIL;RM) ha chiuso la seduta del 30 marzo a quota 1,14 euro invariato rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso è rialzista sia sul time frame settimanale che su quello mensile ed è supportata dal segnale dello Swing Indicator. Gli obiettivi rialzisti sono tali da prevedere una possibile rialzo di circa il 50% rispetto ai livelli attuali.

C’è, però, un pericolo all’orizzonte ed è individuabile nella resistenza in area 1,234 euro. Questo livello, infatti, già in passato ha franto l’ascesa delle quotazioni e anche questa volta sta frenando il rialzo delle azioni Reno De Medici. Un segnale che ancora una volta la resistenza spingerà al ribasso le quotazioni si avrebbe con una chiusura settimanale inferiore a. 1,141 euro e/o un segnale di vendita dello Swing Indicator.

Time frame settimanale

reno medici

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

reno medici

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te