Dimagrire di una taglia in 5 giorni con questa dieta velocissima del lavaggio linfatico che ci donerà una figura bellissima

Dimagrire di una taglia in cinque giorni è possibile, c’è la dieta velocissima del lavaggio linfatico che ci porterà in spiaggia con una figura bellissima. È un regime che gioca sull’espulsione dell’acqua extracellulare stagnante nel sistema linfatico.

Si tratta di una dieta pesco-ovo-vegetariana che ammette solo il pesce, fonte di omega 3 antinfiammatori. Ecco cosa mangiare in questi giorni di super drenaggio con l’aiuto degli Esperti di Dieta e Alimentazione di ProiezionidiBorsa.

Dimagrire rinunciando (per una settimana) al caffè nero

Dimagrire di una taglia in 5 giorni con questa dieta velocissima del lavaggio linfatico che ci donerà una figura bellissima. Per una settimana riusciremo a rinunciare al caffè nero che provoca ritenzione idrica? Proviamo il caffè verde, c’è una bella differenza!

Questo regime prevede l’assunzione, per 5 giorni, di cibi vegetali. A colazione una bevanda calda non dolcificata senza latticini ma col caffè verde. Mescolato a latte vegetale di avena, soia o mandorle. Si possono mangiare 40 grammi di pane integrale, 10 mandorle, 3 noci o 7-8 nocciole. Per festeggiare, anche un cucchiaio di pinoli o di pistacchi.

Una taglia di meno con lo sprint vegetale

A metà mattina una bevanda calda come thè, orzo o infuso, oppure una centrifuga detox di ortaggi e pochissima frutta, oppure una spremuta di pompelmo.

A pranzo e cena bisogna seguire un regime preciso. Prima una porzione di verdura cruda tritata fine e condita con olio e limone. Oppure 70 grammi di riso integrale, orzo, farro. Oppure legumi bolliti, come piselli secchi, ceci, lenticchie. Altrimenti si dimezzano le porzioni e si assaggia un po’ di tutto. Per condire, sostituiamo il sale con l’aceto di mele.

Dimagrire di una taglia in 5 giorni con questa dieta velocissima del lavaggio linfatico che ci donerà una figura bellissima

Il quinto giorno la colazione e lo spuntino di metà mattina restano invariati, invece a pranzo e cena si consumano 180 grammi di pesce o 2 uova, accompagnati sempre da verdure, crude o cotte. Se si ha ancora fame, 50 grammi di cereali o di legumi. Sono previsti 3 cucchiaini di olio extravergine di oliva.

Consigliati per te