Dai 50 anni ecco 3 tagli di capelli stilosi e affascinanti per un viso tondo, lungo o quadrato

I capelli sono un elemento importantissimo per definire la nostra età. Spesso non ci pensiamo, ma avere la giusta acconciatura è fondamentale per mostrarci subito al meglio delle nostre possibilità.

Dopo i 50 anni il viso ringiovanisce così

Superata la soglia dei 50 anni, avere la giusta acconciatura è ancora più importante. Da questo momento in poi, i capelli diventano un biglietto da visita fondamentale per far risultare la pelle del viso più giovane e luminosa.

E come si può farlo se non scegliendo il taglio di capelli migliore per il nostro viso?

Prendiamo l’esempio di Monica Bellucci. Dopo la gioventù vissuta principalmente con i capelli lunghi e lisci, Monica ha deciso di rinfrescare la sua immagine, passando anche per un taglio molto corto.

In questo modo ha subito svecchiato la sua immagine, distogliendo l’attenzione dalle rughe e dai segni dell’età.

Vediamo, quindi, quali sono i tagli più adatti in base alla forma del nostro viso per sembrare subito più giovani.

Dai 50 anni ecco 3 tagli di capelli stilosi e affascinanti per un viso tondo, lungo o quadrato

Prima di scegliere il taglio più adatto a noi, dobbiamo capire quale sia la forma del nostro viso. Se il nostro viso fosse tondo, le guance tenderebbero verso l’esterno. Fronte, naso e mento sarebbero pressoché della stessa lunghezza, e il volto sarebbe nel complesso molto armonioso.

In questo caso, l’unico obiettivo del nostro parrucchiere dovrebbe essere affusolare le guance, sfinando l’ovale. Per ridurre il volume ai lati, quindi, potremmo optare per il chin bob.

Si tratta di un caschetto che non supera la linea del mento, ed è perfetto per ringiovanire all’istante. Questo taglio sbarazzino darà a chiunque un’aria spensierata, ed è comodissimo da portare.

Infatti starà benissimo sia con i capelli lisci che con quelli mossi. Oltretutto potremo rendere ancora più fresco il nostro look con un colore di capelli diverso per ringiovanire di 10 anni all’istante.

Il taglio perfetto per un viso quadrato

Questa tipologia di viso è caratterizzata da una mascella importante e pronunciata. Le persone che hanno questa caratteristica dovranno semplicemente cercare di ammorbidire le linee dure dell’ovale.

Per questo si potrà giocare con lunghezze e ciocche libere. In particolare, l’opzione migliore che potremo scegliere è un taglio corto o medio-lungo con frangia a tendina.

La frangia laterale, infatti, aiuterà ad ammorbidire i tratti, focalizzando l’attenzione sullo sguardo.

Via libera anche ai tagli scalati, che renderanno meno definiti gli angoli della mandibola.

Come rendere meno severo un viso lungo

Terminiamo con il taglio più adatto per un viso lungo. In questo caso il volto avrà fronte, naso e mento caratterizzati da lunghezze importanti.

I lineamenti possono sembrare severi, ed è per questo che bisognerà giocare con volumi verso l’esterno. Il taglio perfetto, in questo caso, è un corto voluminoso che bilanci le lunghezze del viso. Dai 50 anni ecco 3 tagli di capelli stilosi e originali per dare nuova vita al nostro look.

Lettura consigliata

Capelli deboli che cadono, stanchezza, debolezza e sonno disturbato sarebbero i sintomi di questa problematica fisica

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te