Creare le proprie comode borse in soli 15 minuti e utilizzando un metodo inimmaginabile e semplicissimo

Se ci piace vestirci in modo originale, cucire i nostri abiti, essere creativi, allora questa guida è il posto giusto per creare delle borse uniche.

L’abilità di creare da soli abiti e accessori ha qualcosa di estremamente soddisfacente e, inoltre, aiuta a riciclare vestiti che, magari, avremmo gettato nella spazzatura.

Chi avrebbe mai pensato, per esempio, che dalle proprie vecchie magliette si potessero creare delle splendide, capienti e comode borse sportive, per la spesa o per la spiaggia? Oltre a poter essere utilizzate in altri modi geniali ed efficaci, seguendo semplici consigli, è possibile creare una borsa XL per qualsiasi utilizzo la nostra mente immagini. Scendiamo nei dettagli.

Creare le proprie comode borse in soli 15 minuti e utilizzando un metodo inimmaginabile e semplicissimo

Cosa fare con tutte le vecchie magliette che non si indossano più ma sono ancora troppo belle per essere buttate?

Chiaramente l’utilizzo migliore è riciclarle, trasformando la nostra maglia preferita in una semplice ma assolutamente unica e utile borsa XL.

La prima buona notizia è che non dovremo più buttare le nostre t-shirt. Ma la seconda è altrettanto straordinaria.

Le borse create con le proprie t-shirt non hanno necessità di essere cucite

Per poter creare le proprie comode borse dalle maglie non ci sarà bisogno né di alcuna macchina da cucire, né di un diploma in cucito. Ci vorrà solo un quarto d’ora del proprio tempo, tagliare e annodare.

Accessori e procedimento per la creazione

Gli accessori indispensabili per creare una borsa sono:

  • t-shirt;
  • matita;
  • forbici.

Il processo è semplicissimo. Per prima cosa bisogna appoggiare la maglietta in modo piatto: le estremità dell’orlo della parte anteriore e posteriore devono trovarsi esattamente una sopra l’altra.

Successivamente bisognerà tagliare il colletto della maglietta, le maniche e il polsino inferiore. A seconda delle dimensioni della scollatura, l’apertura può essere leggermente allargata in modo che la futura borsa possa essere facilmente riempita e trasportata.

Alla fine dell’orlo, utilizzare una matita e un righello per disegnare linee lunghe circa 10 cm dal basso verso l’alto a intervalli di 1 cm e tagliarle.

Successivamente le singole strisce devono essere tese in modo che si arrotolino nel senso della lunghezza. Questo è esattamente l’effetto che si vuole creare.

Successivamente sarà necessario prendere una striscia superiore e una inferiore e legarle insieme due volte, fino a quando tutte le strisce non saranno annodate.

Più stretto sarà il nodo e più stabile sarà la borsa.

Come utilizzare le borse prodotte con le proprie maglie

Queste borse si ricavano da una t-shirt e si realizzano in pochissimo tempo e senza cucire.

Sono adatte per lo shopping, come borsa sportiva o al posto di una borsetta, quindi, vale la pena realizzarne diverse contemporaneamente; di vari colori e di vari modelli.

Ricordiamo infine che il contenuto di una borsa in tessuto sottile non dovrebbe essere troppo pesante: per una borsa per libri, per esempio, si consiglia di riciclare il denim, in assoluto più resistente.

Lettura consigliata

3 straordinarie ed efficaci maschere fai da te per un viso radioso e per capelli brillanti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te