Coronavirus: quanto costa una mascherina e come reperirla

Il panico dilaga per la diffusione di notizie sull’avanzata del coronavirus. Alcune informazioni che circolano sul web ricevono spesso smentite. Altre destano preoccupazione perché fondate e riconducibili ad effettivi decessi causati dal Coronavirus. Si cercano mascherine per tutelarsi da quest’infezione trasmessa tramite le vie aeree. Ma quanto costa una mascherina e dove reperirla dal momento che sembra diventata merce pregiata?

I negozi di generi alimentari sono stati presi d’assalto, si teme di non poter più uscire di casa e si provvede ad accumulare provviste. I pediatri raccomandano di non portare i bambini negli store, i treni viaggiano semivuoti. Nella Regione Lazio hanno ricevuto sospensione concorsi e viaggi di istruzioni per le scolaresche. Il settore turistico avrebbe dovuto godere del precipitato positivo di settimane bianche, feste di Carnevale, vacanze pasquali e ponti primaverili. Attualmente le strutture ricettive e le società di trasporto stanno pagando un tributo pesantissimo al panico ingenerato dal Coronavirus.

Il virologo Giorgio Palù avverte che si è passati da un momento di importazione del virus ad uno di propagazione autoctona dello stesso. Per cui occorre capire se in Lombardia e in Veneto si possa parlare di casi isolati o di una vera e propria pandemia. A giudizio dell’ordinario di virologia, stiamo vivendo la fase asintomatica del coronavirus, ma “se proseguirà bisognerà assumere decisioni più drastiche come l’isolamento”.

L’Amuchina che vale oro

Il panico diffusosi con la rapidità della luce ha provocato un’impennata dei prezzi di mascherine e gel disinfettanti per mani. Vediamo quanto costa una mascherina e dove reperirla, ammesso che la si voglia acquistare rispondendo alla fobia che imperversa. Una confezione di Amuchina, il gel disinfettante, fino a qualche tempo veniva acquistata dal consumatore alla modica cifra di massimo 4 euro. Il suo prezzo lievitava di qualche euro solo nell’evenienza di un acquisto in aeroporto a pochi minuti dal decollo.

Ora la stessa confezione di Amuchina impone l’esborso di somme prodigiose, talora pari a 30 euro. Per quanti privilegiano l’acquisto online la situazione non si prospetta più vantaggiosa se si pensa che su Amazon la confezione di Amuchina da 500ml costa 50 euro.

Quanto costa una mascherina

Scopriamo ora quanto costa una mascherina antivirus, augurandoci ovviamente che non sia realizzata in Cina. Il prezzo online delle mascherine varia a seconda del numero contenuto in ogni confezione. A titolo esemplificativo riportiamo il prezzo di mascherine monouso con valvola che nella confezione da 10 vengono a costare 139,78 euro. Per una maschera respiratoria contro virus e batteri singolarmente venduta occorre pagare invece 89,95. Le opzioni di acquisto sono diverse e i prezzi risultano lievemente più contenuti per le maschere monouso.

Sui portali web ve ne è ancora disponibilità a differenza delle farmacie e parafarmacie dove spesso ci si sente rispondere che sono in attesa di rifornimenti. Intanto il Codacons è sceso in campo per arrestare l’avanzata degli sciacalli e sporgerà denuncia alla Procura della Repubblica di Roma e alla Guardia di Finanza. Tuona contro gli speculatori il presidente Carlo Rienzi bollando il rincaro dei prezzi come “una vergognosa speculazione, tesa a lucrare sulla paura delle persone, che potrebbe configurare veri e propri reati, dalla truffa all’aggiotaggio”.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.