Coprire i capelli bianchi senza tinta in modo naturale per castani e biondi

Per tutti è arrivato quel momento in cui abbiamo notato il primo capello bianco. A primo acchito, non è stata una sensazione piacevole. La prima cosa che ci è rimbalzata in mente riguardava il fatto che la vecchiaia fosse sempre più vicina.

Rughe, zampe di gallina e capelli bianchi sono gli inevitabili segnali del tempo che scorre. Purtroppo non possiamo fare nulla per prevenirli, oltre a quegli atteggiamenti che potrebbero rallentare la loro comparsa. Per esempio, stretching facciale quotidiano, creme antirughe, struccarsi prima di andare a letto, nonché una buona detersione con tanto di maschere al mattino.

Ma per i capelli bianchi è diverso. Il cuoio capelluto inizia a perdere la melanina e la mancata produzione dipende da diversi fattori. Sebbene l’arrivo dei capelli bianchi dovrebbe avvenire intorno ai 40 anni, al giorno d’oggi compaiono anche ai più giovani.

Il motivo andrebbe riscontrato nella genetica. Tuttavia, anche altri fattori inciderebbero sulla loro prematura comparsa. Basti pensare allo stress, oppure ai prodotti cosmetici invasivi. Se ci stiamo chiedendo se fare la tinta potrebbe comportare la comparsa dei capelli bianchi, la risposta sarebbe no, nonostante si tratti di un prodotto chimico.

Più che altro, le tinte potrebbero provocare degli effetti a cui prestare attenzione. In ogni caso, è possibile camuffare la ricrescita anche senza usufruire della tintura. I rimedi naturali sono un grande aiuto, anche se si tratta di soluzioni momentanee.

Non solo prodotti naturali

Ecco come coprire i capelli bianchi senza tinta in modo naturale e non, e non stiamo parlando delle bucce di patate o del caffè. In realtà, si tratta di un trucchetto della nonna. Abbiamo solo bisogno di un pennello grande da make up, di un burrocacao e dell’ombretto del colore dei nostri capelli.

Applichiamo il burrocacao per tutta la ricrescita e spennelliamo l’ombretto del nostro colore. Facile, comodo e veloce. Un trucchetto geniale se abbiamo fretta di uscire e non abbiamo avuto il tempo di fare la tinta.

Ovviamente, possiamo utilizzare anche i rimedi naturali per coprire le ciocche bianche. Se abbiamo i capelli castani, consigliamo la maschera al caffè. Dopo aver fatto la moka, versiamo il caffè in una ciotola, alla quale aggiungiamo due cucchiai pieni di maschera rigenerante per capelli.

Aggiungiamo più caffè se abbiamo un castano scuro. Mescoliamo per bene e aggiungiamo un cucchiaio di caffè in polvere. Per mantenere il colore aggiungiamo del caffè della moka anche all’interno di uno shampoo neutro, da fare dopo l’applicazione della maschera.

Coprire i capelli bianchi senza tinta in modo naturale per castani e biondi

Se abbiamo i capelli biondi, invece, un ottimo rimedio naturale è la camomilla. Tuttavia, per ravvivare il colore bisogna unirla alla curcuma. Portiamo dell’acqua ad ebollizione, aggiungiamo 2 bustine di camomilla e un cucchiaio pieno di curcuma. Aspettiamo che raffreddi e posizioniamo un colino sopra una ciotola e filtriamo. Spennelliamo la miscela sulla ricrescita.

Chiaramente, trattandosi di rimedi della nonna, non sono efficaci al 100%, o meglio, hanno effetto temporaneo. Pertanto possono essere utili per un certo evento, ma solo la tinta è permanente, almeno fino ad un mese.

Lettura consigliata

Come rimuovere le macchie di tinta fatta in casa con un trucchetto inaspettato ma efficace

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te