Contro il colesterolo e la pressione alta dovremmo aggiungere ai nostri piatti questi deliziosi frutti croccanti e saporiti

Uno dei piaceri più grandi della vita è mangiare. Quant’è bello sedersi a un tavolo davanti a un piatto con il nostro cibo preferito. Bisogna ammettere, però, che non sempre il sapore di un cibo coincide con la sua bontà. Pizza, patatine, salumi, fritture e tutto ciò che fa impazzire milioni di persone, nel lungo periodo, potrebbero causare danni alla salute.

Stare bene, infatti, è frutto di un percorso che si costruisce ogni giorno, anche attraverso l’alimentazione. Mangiare in modo corretto, però, non significa dover rinunciare al piacere della buona tavola e oggi ne avremo la prova. In questo articolo, infatti, parleremo di un ingrediente ottimo per arricchire secondi piatti, insalate e minestre, ma perfetto anche per preparare sfiziosi antipasti o dolcetti.

Si tratta di alimento davvero sorprendente e che, oltretutto, nasconde delle ottime proprietà. Contiene fibre, proteine e acidi grassi, che farebbero molto bene anche al colesterolo e alla pressione alta. Dopo aver scoperto questo ingrediente incredibile, non lo abbandoneremo più.

Contro il colesterolo e la pressione alta dovremmo aggiungere ai nostri piatti questi deliziosi frutti croccanti e saporiti

Molti di noi, probabilmente, non hanno mai assaggiato l’alimento dalle proprietà incredibili di cui ci occuperemo oggi. Stiamo parlando dei semi di girasole. Anche se si chiamano così, questi ultimi non sono altro che frutti secchi, che non dovrebbero mai mancare nella nostra dispensa.

Normalmente ne sentiamo parlare in abbinamento all’olio che ne deriva. I semi di girasole, però, hanno tantissimi altri utilizzi in cucina. Possiamo mangiarli, infatti, come uno snack veloce e sano, ma anche per condire carni al barbecue o secondi di pesce. Per non parlare di come rendano gustose e sfiziose le insalate, diffusissime in questa stagione.

Tantissimi benefici per il nostro organismo

Il sito dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano (IEO) descrive le importanti proprietà di questi semi. Grazie agli acidi grassi che contengono, infatti, farebbero bene alla salute cardiovascolare. In particolare, sarebbero un grande aiuto contro il colesterolo e la pressione alta.

Ecco perché dovremmo iniziare ad aggiungerli alle nostre ricette, per rendere più sfizioso e fantasioso qualsiasi piatto. Ricordiamo, inoltre, che i semi di girasole, insieme ad altri 6 semi altamente benefici, aiuterebbero anche a prevenire i malanni di stagione e l’influenza.

Lettura consigliata

Chi lo sottovaluta sbaglia, perché questo pesce povero di grassi non farebbe ingrassare ed è ricco di proteine preziose e minerali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te