Contro gengive infiammate e gonfie potremmo provare questi efficaci rimedi naturali per alleviarne i sintomi

Le gengive rappresentano una sorta di libretto sanitario della nostra bocca, che ci dà importanti informazioni sulla sua salute. Potrebbe capitare di ritrovarsi inspiegabilmente con gengive infiammate, rosse e gonfie. La prima cosa da fare è sicuramente individuarne la causa scatenante, prima di procedere a trattare la zona con rimedi naturali, per alleviare i sintomi fastidiosi che ne derivano.

L’importanza dell’igiene orale

Sin da piccoli ci insegnano che l’igiene orale è fondamentale per scongiurare infezioni e ascessi nelle nostre preziose gengive. In effetti, tra le cause della tanto temuta parodontite, potrebbe esserci anche una scorretta igiene orale. La parodontite è una malattia infettiva di origine batterica, che attacca denti e gengive. La gengiva è infatti la prima ad essere colpita da questa infezione. Se non trattata, potrebbe estendersi ai tessuti più profondi e causare progressivamente la perdita dei denti. Ecco perché è fondamentale monitorare sintomi come sanguinamento, infiammazione e gonfiore delle gengive. In caso di sintomi prolungati, sarebbe opportuno rivolgersi al dentista per un consulto medico. Lui saprà identificare subito le cause delle nostre gengive infiammate e gonfie e trattarle adeguatamente.

Contro gengive infiammate e gonfie potremmo provare questi efficaci rimedi naturali per alleviarne i sintomi

Può capitare, che le gengive risultino gonfie ed infiammate anche per ragioni di entità più lieve. Banalmente, spazzolare i denti con troppa foga ed energia, potrebbe causare piccole lesioni e infiammazioni delle gengive. In questi casi, potremmo ricorrere ad alcuni rimedi naturali per alleviare i sintomi. Conosciamo già molto bene i benefici ed il potere lenitivo dell’aloe vera. Massaggiare denti e gengive con un gel d’aloe vera puro e lasciarlo in posa per una buona mezz’ora aiuterà a calmare l’infiammazione. Perfetta anche la curcuma. Possiamo creare una pastella di acqua e curcuma e massaggiarla sulle gengive un paio di volte al giorno, per placare dolore e infiammazione. Portentoso anche l’olio di sesamo per le gengive infiammate, da usare come colluttorio. Basterà prendere un cucchiaio di olio di sesamo e fare uno sciacquo di circa 20 minuti, prima di risciacquare.

Altri due rimedi della nonna

In mancanza di questi rimedi naturali, possiamo rivolgerci al sempre efficace bicarbonato, dal potere antisettico, perfetto per prevenire le infezioni. Molti, infatti, lo usano anche per lavare la frutta, anche se il bicarbonato potrebbe non essere la scelta migliore in alcuni casi. Invece, per quanto riguarda le gengive, è un portento. Massaggiarlo e lasciarlo in posa un paio di minuti, aiuterà a rimuovere gli acidi della bocca e calmare l’infiammazione.

Meglio usare il bicarbonato a giorni alterni. Anche il classico intruglio di acqua e sale potrebbe essere utile. Il sale contiene preziosi minerali, che riducono l’infiammazione delle gengive e aiutano a prevenire le infezioni. Basterà sciogliere un po’ di sale in un bicchiere di acqua calda e usare questa soluzione come colluttorio, mattina e sera. Contro gengive infiammate e gonfie, questi rimedi naturali potrebbero essere un vero toccasana, senza sostituirsi ad un controllo periodico dal dentista, fondamentale per avere sempre una bocca sana e profumata.

Lettura consigliata

Mal di denti, mal di testa da scoppiare, giorni agitati e notti insonni potrebbero essere solo un lontano ricordo facendo in questo modo

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te