Contiene il doppio di vitamina C rispetto a pompelmo e arance questo frutto di stagione che depura l’intestino

Seguire la stagionalità dei prodotti consente in molti casi di risparmiare notevolmente sui costi della spesa quotidiana. Inoltre, numerosi esperti di nutrizione evidenziano spesso l’importanza di una dieta che tenga conto del normale periodo di reperimento in natura dei cibi. Quando arrivano i primi freddi e l’organismo diventa più vulnerabile ai malanni, si tende ad integrare la vitamina C per rafforzare le barriere immunitarie.

Spesso si ritiene che gli agrumi siano per eccellenza delle gustose fonti di vitamina C. Tuttavia è altrettanto possibile reperire questi preziosi nutrienti anche in altri cibi. Difatti, contiene il doppio di vitamina C rispetto a pompelmo e arance questo frutto di stagione che depura l’intestino e stimola la motilità. Vediamo di seguito di cosa si tratta.

Come tenere in salute organismo ed intestino

Conservare l’organismo in salute ad oggi rappresenta un vero e proprio obiettivo quotidiano che talvolta sembra difficile perseguire con costanza. L’avvento di diete ricche di cibi e grassi e zuccherati non contribuisce solo all’aumento del peso, ma favorisce anche lo sviluppo di numerose patologie.

Un recente studio presentato sul British Medical Journal ha evidenziato l’associazione tra il consumo di alcuni alimenti e il rischio di tumore al colon-retto.

Attualmente, nei Paesi industrializzati l’aumento di determinate patologie pone l’attenzione della comunità scientifica sull’importanza che lo stile di vita e alimentare hanno sull’incidenza morbosa. Ci sono alimenti che in questo senso possono favorire il benessere, come ad esempio quelli ricchi di fibre. In un precedente articolo abbiamo illustrato qual è secondo la scienza la quantità ideale di fibre da mangiare per stimolare l’intestino e il metabolismo. Sicuramente, nella frutta e nei prodotti di origine vegetale è possibile trovare in percentuali considerevoli di fibre utili al transito intestinale.

Contiene il doppio di vitamina C rispetto a pompelmo e arance questo frutto di stagione che depura l’intestino

Un frutto che si trova in questo periodo dell’anno ed ottimo alleato dell’intestino è il kiwi. Secondo quanto indicano le tabelle CREA, i kiwi contengono circa il 9% di fibre e si distinguono per essere dei lassativi naturali.

Un’altra caratteristica probabilmente meno nota di questi alimenti è la quantità di vitamina C in essi presente. Stando ai dati delle tabelle CREA, in una porzione di 100 grammi di kiwi è possibile trovare circa 85 mg di vitamina C. Un valore certamente degno di nota. Soprattutto se si pensa che le medesime tabelle riportano in 100 grammi di pompelmo o arancia rispettivamente 40 e 49 mg di vitamina C. Dunque, chi non ama particolarmente gli agrumi, potrebbe integrare la vitamina C di cui necessita con i kiwi che sono ottimi alleati anche dell’intestino.

Approfondimento

Per depurare il pancreas e controllare i picchi glicemici nel sangue ecco una calda tisana invernale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te