Con 3 settimane consecutive al rialzo le azioni Tenaris si candidano a macinare ulteriori guadagni

Spettacolare prova di forza del titolo come non se ne vedevano da mesi. Infatti, con 3 settimane consecutive al rialzo le azioni Tenaris si candidano a macinare ulteriori guadagni.

Come si vede dal grafico, infatti, nelle ultime tre settimane le quotazioni hanno guadagnato il 15% circa. La proiezione rialzista in corso, quindi, si è portata in prossimità del II obiettivo di prezzo in area 9,76 euro. Il superamento di questo livello in chiusura di settimana aprirebbe le porte a un ulteriore allungo verso il III obiettivo di prezzo in area 10,615 euro.

“HYCM”/
“HYCM”/

Viceversa, la mancata rottura di questo livello, che già in passato ha costituito un ostacolo insormontabile, potrebbe far precipitare le azioni Tenaris verso area 8,916 euro (I obiettivo di prezzo). La mancata tenuta di questo livello, poi, farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso.

Per le prossime settimane, quindi, monitorare con molta attenzione i livelli indicati in figura.

La valutazione del titolo Tenaris

Incominciamo col ricordare che negli ultimi cinque anni il titolo ha sempre fatto meglio della media del settore di riferimento (quello energetico). Ad esempio, negli ultimi cinque anni le azioni Tenaris hanno perso il 27% a fronte di un settore di riferimento che ha perso il 72%.

La valutazione del titolo, però, è abbastanza controversa. Da un lato, infatti, abbiamo il fair value che esprime una sottovalutazione del 20% circa. Dall’altro qualunque sia l’indicatore utilizzato per il metodo dei multipli di mercato si vede che Tenaris è sempre sopravvalutato.

Le raccomandazioni degli analisti hanno un consenso medio mantenere è un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 2%. Quello che colpisce, però, è la differenza tra la previsione più ottimista e quella più pessimista rispetto al valore medio. Nel primo caso Tenaris risulta essere sottovalutato del 23%, nel secondo sopravvalutato del 12%. Questa forte differenza tra le diverse previsioni deve indurre alla prudenza.

Con 3 settimane consecutive al rialzo le azioni Tenaris si candidano a macinare ulteriori guadagni: le indicazioni dell’analisi grafica

Tenaris (MIL:TEN) ha chiuso la seduta del 30 maggio in ribasso del 2,28% rispetto della seduta precedente a quota 8,576 euro.

Time frame settimanale

tenaris

 

Approfondimento

Ancora una volta nella difficoltà il Ftse Mib Future tira fuori le unghie e riparte al rialzo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te