Come smettere di prendere peso e iniziare a dimagrire davvero in poche semplici mosse

Tutti trovano davvero difficile dimagrire e non prendere poi più peso. I chili di troppo tornano spesso a farsi sentire dopo una dieta ben riuscita o un periodo di detox, ed è molto facile che tutti i sacrifici fatti vadano a farsi benedire. L’effetto yo-yo è dietro l’angolo. Ma ci sono alcuni accorgimenti che si possono mettere in campo e che possono davvero aiutare ad abbandonare il grasso, rimanere più in salute e mantenere costante il peso.

Tutto ciò accade per un motivo molto semplice: l’essere umano è naturalmente pigro e per mantenersi in forma occorrono invece molta disciplina e costanza. Tornare indietro da dove si era iniziato dopo aver ottenuto bei risultati è molto più facile di quanto si creda, ma in realtà è qualcosa con cui tutti i lettori si sono confrontati almeno una volta nella vita.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Di solito ci si impegna per due, tre mesi, e poi le ottime abitudini messe in atto piano piano scompaiono e si dimenticano. E allora anche tutti i bei risultati ottenuti finiscono nel dimenticatoio. Oggi gli Esperti della Redazione proveranno ad aiutare i lettori per capire come smettere di prendere peso e iniziare a dimagrire davvero in poche semplici mosse.

Come smettere di prendere peso e iniziare a dimagrire davvero in poche semplici mosse

In primo luogo, per dimagrire davvero e mantenere poi il peso bisogna essere costanti. Su questo non si scappa. Allora, per evitare di saltare gli allenamenti giornalieri, la prima cosa da fare è definire delle priorità che permettano di non essere, per esempio, troppo oberati dal lavoro. Lavorare 60 o 70 ore alla settimana è controproducente per la salute, soprattutto perché riduce la qualità del sonno, che è fondamentale per uno stile di vita sano e per restare concentrati su ciò che si vuole ottenere.

Il secondo consiglio riguarda gli appassionati di fitness e workout. I benefici della cardio sono noti, soprattutto per quanto riguarda la costanza del peso. Ma non bisogna pensare ad essa come a un qualcosa di militaresco e rigido. Va benissimo tenere sotto controllo i propri progressi, ma a volte è meglio una partita di calcetto con gli amici piuttosto che l’ennesimo, rigido e asettico circuito di cardio.

Infine, il cibo non deve diventare un’ossessione. Il segreto non è mangiare poco, ma  mangiare bene, regolarmente, magari sfruttando anche il cosiddetto digiuno intermittente per attivare il metabolismo. Non c’è bisogno di contare ogni caloria per evitare di ingrassare. Basta costruire buone abitudini alimentari

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te