Come sgonfiare la pancia anche grazie all’alimentazione

alimentazione

Sono davvero in molti a sentire la sensazione della pancia gonfia, soprattutto alla sera. La potremmo sentire pesante o come sul punto di scoppiare. Insomma, non è la situazione ideale in cui andare a dormire e godersi il meritato riposo.

Questa sensazione viene comunemente descritta come gonfiore addominale, un disturbo diffuso soprattutto fra le donne. E a questa si accompagnano altri sintomi, come meteorismo, stipsi o un rallentamento della digestione. Ma come fare a liberarsi di queste fastidiose sensazioni?

In realtà, le cause dietro al gonfiore addominale possono essere le più svariate e, di conseguenza, lo sono anche le soluzioni.

Causa del gonfiore addominale

Spesso il gonfiore addominale può essere causato da ciò che abbiamo mangiato. Se questa sensazione si ripresenta regolarmente può voler dire che sia la nostra dieta a essere scorretta, magari a causa di un’intolleranza un’allergia non diagnosticata. In altri casi, invece, il gonfiore addominale può essere dovuto un’infezione, come una gastrite, alterazioni della flora intestinale o stipsi.

Infine, il gonfiore potrebbe anche essere sintomo di una qualche malattia organica agli organi addominali.

Questo elenco non deve spingerci a provare a realizzare la nostra diagnosi, ma soltanto a capire i possibili rischi e, di conseguenza, come comportarsi e quando rivolgersi al medico.

Come sgonfiare la pancia anche grazie all’alimentazione

Come detto, la soluzione al gonfiore addominale dipende dalla causa scatenante. Potremmo, però, cominciare a controllare la nostra alimentazione, quantomeno per avere maggiori elementi da comunicare al medico.

In effetti, ci sono alcuni cibi che contribuiscono alla fermentazione più di altri, generando gas e quindi gonfiore. A questa categoria apparterrebbero le verdure a foglia lunga e crucifere, bevande gassate, gomme da masticare e frutta dopo i pasti. Sarebbero invece da preferire le tisane sgonfianti, lo zenzero, asparago, finocchio, yogurt e quinoa.

Se la sensazione di gonfiore addominale persiste nonostante i nostri accorgimenti sulla dieta, è il momento di rivolgersi al medico per farsi prescrivere eventuali analisi. In questo modo, potremmo intraprendere la terapia più corretta al nostro specifico caso.

Ecco, quindi, come sgonfiare la pancia anche grazie all’alimentazione. Ricordiamo, però, che anche l’esercizio fisico è essenziale per mantenersi non solo in forma ma anche in salute. Ad esempio, se non ci piace correre, potremmo provare qualche semplice esercizio direttamente a casa.

Lettura consigliata

Questa carne che spesso ignoriamo è fra le più magre e facili da cucinare

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te