Come schermare balconi e terrazzi spendendo poco con queste 4 piante perfette per proteggere la nostra privacy da occhi invadenti

La primavera rappresenta il risveglio della natura e, sia in casa sia negli spazi esterni, ci sono molti lavori da fare.

La bella stagione è sempre più vicina e già iniziamo a pensare a quando potremo finalmente goderci giornate calde e soleggiate su terrazzi e balconi.

Spesso però abbiamo a che fare con vicini di casa poco discreti e che cercano di curiosare invadendo il nostro spazio privato.

Questo può essere molto fastidioso, ma fortunatamente possiamo ricorrere a qualche semplice ma furbo trucchetto per proteggerci.

Oggi vogliamo occuparci di una tra le soluzioni più economiche a questo problema. Stiamo parlando delle piante: una soluzione green e poco costosa.

Le piante ci permetteranno non solo di impedire ai vicini di vedere ciò che facciamo, ma anche di rendere più accogliente l’ambiente. Abbiamo selezionato 4 piante fiorite che ci permetteranno di creare una stupenda siepe da coltivare in vaso con un budget inferiore ai 50 euro.

Come schermare balconi e terrazzi spendendo poco con queste 4 piante perfette per proteggere la nostra privacy da occhi invadenti

Il pitosforo è una pianta ornamentale perfetta da coltivare in vaso e realizzare con essa una siepe profumata. Questa pianta cresce lentamente ed è molto semplice da gestire. Possiede foglie verdi brillanti e, tra marzo e luglio, produce piccoli fiori di color bianco panna riuniti in ombrelle.

Perfetta per ricevere la luce del sole anche per molte ore, il pitosforo gradisce un terreno ricco, ben drenato e misto a sabbia e torba.

Il pitosforo sopporta bene periodi di lunga siccità, ma in questo caso produrrà meno fiori. In ogni caso, basta annaffiarla regolarmente ma con moderazione.

Oleandro

Molto forte e resistente, questa pianta ci regala fiori dai colori delicati e stupendi. L’oleandro ha bisogno di pochissime cure. Procuriamogli un vaso profondo e un terreno drenato che possa ridurre i rischi di ristagni idrici.

L’esposizione in pieno sole è perfetta, ma cresce bene anche all’ombra. Ricordiamoci di annaffiare questa pianta spesso e in abbondanza e di fornirle del concime insieme all’acqua di irrigazione durante la bella stagione. In questo modo crescerà rigogliosa e sana.

Feijoa

I fiori di questa pianta originaria del Brasile sono davvero incantevoli e i suoi frutti esotici sono commestibili. La pianta ama molto il caldo e le posizioni in pieno sole e proprio per questo può diventare una siepe perfetta.

Irrighiamola abbondantemente ogni 3 settimane ed usiamo del compost per concimarla in primavera inoltrata.

Scegliamo un terreno sciolto e ben drenato. Infine, la feijoa ha bisogno di un vaso del diametro di almeno 45 centimetri, poiché la pianta raggiunge grandi dimensioni.

Viburno lucido

Come schermare balconi e terrazzi spendendo poco? Scegliamo il viburno lucido, una pianta che in vaso può raggiungere i 4 metri di altezza ed è quindi perfetta per ostacolare occhi indiscreti.

Per farla crescere bene basta annaffiarla regolarmente, soprattutto se vogliamo vederla fiorita. Resiste bene a caldo e parassiti, ma attenzione ai ristagni idrici. Per questo, dovremmo scegliere terreni soffici e ben drenati.

Lettura consigliata

Sembra impossibile ma per allontanare definitivamente i piccioni dal balcone bastano 4 trucchetti furbi poco conosciuti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te