Sono questi i lavori da fare a marzo per preparare terrazzi, balconi e la casa all’arrivo della primavera

La bella stagione sta arrivando e porta con sé giornate piacevolmente calde, più lunghe e soleggiate. La primavera ci permette di ammirare il risveglio della natura e colori davvero magnifici. Già a febbraio il clima cambia e possiamo preparare l’orto in modo da aiutarlo a produrre un raccolto davvero invidiabile.

Ancora di più marzo rappresenta un mese fondamentale per svolgere tutta una serie di lavori davvero importanti sia all’interno, sia all’esterno delle mura domestiche.

Dalle classiche “pulizie di primavera”, ai lavori di manutenzione di impianti e degli esterni, questo mese è davvero basilare per svolgere molte attività.

Tutto ciò che dobbiamo fare è rimboccarci le maniche e metterci al lavoro. In una casa c’è sempre moltissimo da fare. Tuttavia, se organizziamo i lavori, saremo in grado di non trascurare nulla riuscendo a trovare il tempo per fare ogni cosa.

Sono questi i lavori da fare a marzo per preparare terrazzi, balconi e la casa all’arrivo della primavera

Partiamo dalle pulizie entro le mura domestiche. Dopo mesi di freddo, umidità e precipitazioni, i vetri sono la parte che probabilmente ha maggiormente bisogno di una pulizia approfondita.

Dopo i vetri, passiamo alle tende. Cambiamole se siamo soliti usare un tendaggio diverso per la bella stagione, in modo da rendere l’ambiente ancora più ordinato e fresco. In alternativa, laviamole delicatamente perché per mesi sono state esposte ad umidità e al calore dei termosifoni.

Passiamo ai lampadari. Questi complementi d’arredo sono spesso tra i più trascurati, ma necessitano di una bella spolverata e una pulizia vera e propria.

Proteggere gli animali domestici

Oltre alle pulizie di primavera, marzo è il mese perfetto per prenderci cura dei nostri amici a 4 zampe. Per prevenire attacchi di zecche e pulci, sarà necessario chiedere consiglio al proprio veterinario di fiducia e scegliere un prodotto specifico adatto.

In questo modo, potremo proteggere la loro salute e la nostra casa.

Pulizia delle grondaie

Almeno una volta l’anno è importante pulire le grondaie. Possiamo affidare questo lavoro agli esperti oppure arrangiarci da soli rimuovendo foglie, eventuali nidi e sporco accumulato. Svolgere quest’operazione permetterà all’acqua di fluire normalmente evitando infiltrazioni e danni alle pareti di casa.

Pulire terrazzi e balconi

Questo è il momento giusto per pulire in modo approfondito balconi e terrazzi. Usiamo prodotti delicati, come il sapone di Marsiglia, per pulire eventuali tavoli e sedie da esterni.

Facciamo lo stesso con i vasi che sono stati esposti per mesi alle intemperie e rimuoviamo le coperture dalle piante, se presenti.

Togliamo le erbe infestanti e muoviamo un po’ il terreno in superficie. Questo faciliterà il passaggio del fertilizzante che in genere iniziamo a somministrare alle piante in primavera.

Aggiungere un po’ di colore

Sono questi i lavori da fare a marzo che non dobbiamo assolutamente trascurare. Inoltre, aggiungiamo su terrazzi e balconi qualche vaso con erbe aromatiche profumatissime, perfette per decorare gli ambienti ed insaporire i nostri piatti.

Infine, se le pareti esterne ci appaiono spoglie, non limitiamoci a qualche vaso ma scegliamo di “vestire” una parete di fiori. Perfette per questo compito sono il falso gelsomino, l’edera oppure un’incantevole e profumata rosa rampicante.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te