Come sbiancare la lana ingiallita con dei metodi naturali

Provare a sbiancare la lana ingiallita con dei metodi naturali può rappresentare una valida alternativa al solito lavaggio. Le maglie di lana, i cappotti, le sciarpe e tutti gli indumenti di lana chiara sono molto belli, ma col tempo rischiano di ingiallire per vari motivi.  La lana è molto utilizzata in inverno, ma bisogna sapere come averne cura e agire tempestivamente, quando ci rendiamo conto che un capo si è ingiallito, prima che il danno diventi irreparabile.

Ecco come sbiancare la lana ingiallita con dei metodi naturali

Occorre innanzitutto leggere l’etichetta del capo, per sapere se questo può essere lavato. Se non lo è, la soluzione è quella di mandarlo in lavanderia, in modo tale che questa possa, con il lavaggio a secco, farlo ritornare come nuovo. Se il capo può essere lavato in casa, esistono alcuni trucchi per eliminarne l’ingiallimento. Questi trucchi consistono nell’usare dei rimedi naturali. per sbiancare il capo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Usare il succo di limone

Procedimento

Filtrare il succo di due o tre limoni, e versarlo in una bacinella con acqua tiepida o fredda. Immergere l’indumento in questa soluzione per 60 – 120 minuti e procedere successivamente al lavaggio, con un detergente delicato. L’acido del limone, agisce sulle fibre dei tessuti, sbiancandoli senza rovinarli. Se ciò non è avvenuto, l’operazione potrà essere ripetuta altre due o tre volte.

Immergerlo nel latte

Procedimento

Un altro rimedio naturale per sbiancare la lana ingiallita, è quello di immergere il capo di lana nel latte, a temperatura ambiente, per circa un’ora. Aggiungere qualche goccia di acqua ossigenata, per aumentare il potere sbiancante.

Acqua ossigenata

Si può utilizzare l’acqua ossigenata a 30 – 40 volumi per sbiancare la lana.
Mettere in una bacinella, due cucchiai di acqua ossigenata in tre litri di acqua. Lasciare il capo in ammollo per un oretta, prima di lavarlo.

Bicarbonato o sapone di Marsiglia

Un altro metodo naturale, è quello di sbiancare la lana, aggiungendo al bucato del bicarbonato o delle scaglie di sapone di Marsiglia vegetale. Attenzione a non sbiancare mai la lana con la candeggina e percarbonato, sono prodotti non adatti e troppo aggressivi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te