Come rimuovere le macchie d’erba dai vestiti e da altri tessuti, difficili ma non impossibili

Le macchie d’erba sono difficili da rimuovere dai vestiti e da altri tessuti, ma questo non significa che sia impossibile anche utilizzando rimedi casalinghi.

In generale, prima si tenta di rimuovere la macchia d’erba, maggiori sono le probabilità di successo. Per le macchie d’erba fresca è spesso sufficiente il normale programma di lavaggio con la temperatura più alta possibile.

Tuttavia se è passato già del tempo da quando la macchia d’erba è finita sul capo, le cose si fanno un po’ più difficili.

Come rimuovere le macchie d’erba dai vestiti e da altri tessuti, difficili ma non impossibili

Il sapone di galla è un prodotto naturale a base di bile bovina e sapone di cagliata e rimuove quasi tutte le macchie. Ciò è dovuto all’acido gallico, particolarmente efficace contro le macchie di grasso e lo sporco contenente coloranti.

Strofinare bene la macchia con il sapone. Per tessuti robusti si può anche usare una spazzola per unghie e poi lasciare in ammollo per 15 minuti.

Rimuovere la macchia d’erba risciacquando con acqua tiepida e lavando il tessuto in lavatrice.

Anche il dentifricio è utile contro le macchie d’erba, soprattutto se tra gli ingredienti c’è il mentolo o agenti sbiancanti, che sono in grado di rimuovere anche le macchie d’erba. Ma questo metodo è adatto solo per capi bianchi. Il dentifricio può essere anche preparato in casa, con soli 2 ingredienti.

Altri metodi efficaci

Come rimuovere le macchie d’erba dai nostri capi con il limone. Questo agrume ha un leggero effetto sbiancante e aiuta a rimuovere le macchie di erba dai tessuti.

Spalmare il succo di un limone fresco sulla macchia d’erba e lasciarlo in posa per circa mezz’ora.

Dopo di che mettere il tessuto direttamente in lavatrice e lavarlo alla temperatura più alta possibile.

Un altro efficace rimedio della nonna è l’aceto. Insieme all’acido citrico, alla soda, al bicarbonato e al sapone di cagliata, l’aceto è uno dei cinque rimedi casalinghi alternativi ai detergenti chimici.

Per non rovinare il tessuto o il colore, però, dovremmo usare l’aceto solo su tessuti chiari e robusti come i jeans.

Versare  un po’ di aceto direttamente sulla macchia d’erba e massaggiarlo delicatamente. Lasciare agire per 15 minuti e poi lavare in lavatrice.

Se, nonostante i nostri migliori sforzi, ci sono ancora delle ombre leggere di macchie d’erba, possiamo provare ad appendere il capo al sole per un po’. La luce UV ha un effetto sbiancante e dovrebbe rimuovere i resti della macchia.

Lettura consigliata

Scopriamo come rimuovere le macchie di grasso dai vestiti con questi semplici ed efficaci rimedi casalinghi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te