Come riciclare le carte da gioco spaiate in queste 3 idee di arredamento creative e bellissime

Basta perdere una sola carta da gioco ed il mazzo risulta inutilizzabile. Se si è giocatori provetti invece le carte si consumano abbastanza velocemente. Sicuramente controllando nei cassetti troveremo vecchi mazzi non completi. Il primo impulso sarebbe quello di sbarazzarcene, tuttavia non tutti sanno che questi potrebbero rivelarsi molto utili in casa.

Ebbene vediamo come riciclare le carte da gioco spaiate per creare in poche e semplici mosse diversi oggetti utili, unici e molto belli.

Se siamo dei grandi giocatori non c’è niente di più originale di creare una tovaglia da gioco proprio con i mazzi non completi. Avremo solo bisogno del nastro adesivo trasparente. Dobbiamo creare delle strisce orizzontali unendo le carte da un lato con lo scotch. Quindi incolliamole su di un cartone riciclato. Possiamo adoperarne più di uno e successivamente incollarli insieme per creare la tovaglia delle dimensioni che necessitiamo. Faremo un figurone una volta stesa sul tavolo in occasione di una partita a carte ed avremo creato un oggetto unico ed originale semplicemente riciclando un vecchio mazzo spaiato.

Un’altra idea di arredo dall’impatto sorprendente si ottiene creando un quadro con le vecchie carte. Abbiamo in questo caso due alternative. Possiamo dunque adoperare le carte come cornice, magari scegliendo un tema che può essere il seme o il colore. Oppure, se abbiamo un vecchio mazzo dai disegni molto stilizzato, possiamo creare un intero quadro incollando le carte all’interno di una cornice.

In entrambi i casi il risultato sarà stupefacente ed il successo assicurato.

Come riciclare le carte da gioco spaiate in queste 3 idee di arredamento creative e bellissime

Infine un ultimo suggerimento per i nostri Lettori consiste nell’adoperare le carte spaiate per creare dei segnaposti a tavola. Basterà praticare una fessura al centro delle vecchie carte. Quindi unirle insieme legate con un nastrino colorato o uno spago.  Anche in questo caso sbizzarriamoci con la fantasia creando un tema. Possiamo quindi accoppiare due carte uguali, o due dello stesso seme o colore. Oppure optare per una scelta casuale. Un tocco di classe in più si ottiene richiamando il tema anche in tavola. Dunque possiamo legare una carta con un nastrino intorno alle bottiglie di acqua e vino posizionate in tavola. Oppure infilarle attorno ai manici, se sono sottili, delle posate da portata. Infine se abbiamo previsto degli spiedini di frutta potremmo infilare una carta nel manico ottenendo un effetto wow.

Lettura consigliata

Abbiamo sempre sbagliato a buttare le scatole di fazzoletti perché si possono riciclare per questi utilizzi geniali e sorprendenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te