Come riciclare i rotoli di carta igienica in casa e in bagno per tenere in ordine elastici, cavi e gioielli

Ci sono azioni che compiamo da quando siamo piccoli e su cui non riflettiamo granché. Semplicemente, ci sono alcuni gesti che diamo per scontati, tanto che solo quando qualcuno ce li fa notare ci fermiamo davvero a rifletterci. Ad esempio, abbiamo mai pensato a quanti rotoli di carta igienica consumiamo ogni anno? Facendo una stima approssimativa potremmo concludere che ne consumiamo diverse decine ogni anno e avremmo ragione. Pare, infatti, che ogni italiano consumi circa 70 rotoli di carta igienica nel corso di 365 giorni.

Ciò si traduce in un’enorme quantità di carta che, chiaramente, possiamo utilizzare solo una volta. Il fatto, però, che la carta stessa sia monouso, non vuol dire che non possiamo sfruttare ciò che rimane. Infatti, il cilindro centrale in cartone può essere riciclato in tanto modi creativi e altrettanto semplici. Ad esempio, non dovremo modificarli in niente per poter mettere in ordine diverse zone della casa.

Come riciclare i rotoli di carta igienica in casa e in bagno per tenere in ordine elastici, cavi e gioielli

Il rotolo di cartone ha una forma cilindrica e una struttura piuttosto rigida. Per questi motivi potrebbe essere usato per conservare oggetti dalla forma circolare, come elastici e bracciali. Dopotutto, anche in gioielleria il sostegno per i bracciali ha proprio quella forma.

Quindi, potremmo infilare i rotoli di carta igienica in una gruccia, tagliandoli e riattaccandoli con del nastro adesivo. A quel punto non ci resta che appendere la gruccia e sistemare i vari bracciali intorno ai rotoli. Inoltre, possiamo fare lo stesso anche con il cilindro in cartone dei rotoli di carta assorbente.

Possiamo utilizzare la carta igienica anche per gli elastici, semplicemente infilandoli nel cilindro. Solitamente, questi sono talmente stretti che il rotolo sarà della dimensione perfetta. In questo modo, riusciremo a tenerli in ordine senza sforzo. Oltretutto, possono andare bene sia per gli elastici di cancelleria che per quelli per i capelli.

Infine, i rotoli di carta igienica possono aiutarci a mettere ordine anche nei cassetti e in valigia. Basterà arrotolare i cavi e infilarli dentro i cilindri. Essendo in cartone, oltretutto, possiamo anche scriverci sopra a quale apparecchio appartengono.

Ecco, quindi, come riciclare i rotoli di carta igienica. La prossima volta invece, potremmo usarli per abbellire balcone e giardino.

Lettura consigliata

Cosa fare quando i tubi sono intasati e non è colpa di capelli, detersivi o calcare ma di questo comune alimento

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te