Come pulire un cappello di paglia e togliere le macchie di sudore all’interno

Coprire il capo con cappelli di varia forma e di colori diversi rende il look estivo grazioso. La necessità di proteggerci dal sole estivo si unisce al desiderio di sfoggiare un accessorio sempre di moda.

Tra quelli più usati ci sono i cappelli di paglia. Il più famoso è il Panama, ma anche quelli delle nostre botteghe artigiane sono molto belli.

Se li togliamo dall’armadio per indossarli o torniamo dal mare avremo bisogno di pulirli.

Per mantenere il nostro cappello di paglia integro il più a lungo possibile bisognerà evitare il diretto contatto con l’acqua e i detergenti aggressivi.

Qualche consiglio

Innanzitutto per togliere la polvere o la sabbia dalla paglia passiamo un panno bianco asciutto su tutta la superficie. Per una pulizia più accurata, poi, usiamo un pennellino a setole morbide. Se notiamo ancora delle zone sporche, potremo mettere al tubo dell’aspirapolvere un calzino di cotone o un collant. Aspiriamo polvere, sabbia e sale a una velocità molto bassa.

Se volessimo togliere qualche macchiolina, mescoliamo qualche scaglia di sapone di Marsiglia o per i piatti in acqua tiepida. Imbeviamo un panno, strizziamolo e tamponiamo il nostro cappello. Poi passiamo un panno inumidito con semplice acqua e uno asciutto. Ora inseriamo all’interno un asciugamano o alcune magliette e lasciamo asciugare all’aria, evitando la luce diretta del sole.

Macchie di sudore

Usando ogni giorno il cappello molto probabilmente noteremo nella sua fascia interna delle macchioline gialle. Tra il sudore, l’eventuale crema o il trucco abbiamo la necessità di una pulizia profonda.

In questi casi possiamo provare a diluire un cucchiaino di acqua ossigenata con uno di acqua demineralizzata. Prendiamo la punta di un panno o una spugnetta e impregniamola nel liquido. Lavoriamo sulla fascia e poi passiamo uno straccetto umido e poi uno asciutto per accelerare l’asciugatura.

Come pulire un cappello di paglia e togliere le macchie di sudore all’interno

Per pulire la fascia interna si potrebbe sfregare una piccola quantità di sapone di Marsiglia. Passiamo poi uno straccetto umido. Per tracce di trucco si può provare con un dischetto di cotone e del latte detergente.

Un altro rimedio per una fascia ingiallita consiste nel mescolare in 250 ml di acqua tiepida un cucchiaino di sale e mezzo limone spremuto. Passare con un panno imbevuto e un po’ strizzato, poi usarne uno umido e infine lasciare asciugare.

La manutenzione di scarpe, borse e cinture permette di mantenerli belli a lungo. Ora che sappiamo come pulire un cappello di paglia potremo sfoggiarlo con sicurezza con i nostri outfit estivi preferiti.

Lettura consigliata

Come togliere le macchie di profumo dai vestiti in cotone, seta e borse in pelle anche con sapone di Marsiglia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te