Come pulire scarpe bianche ingiallite e macchie nere di sudore dai sandali

Anche se è un vero piacere avere un armadio ricolmo di scarpe, ce ne sono alcune che sono perfette in ogni occasione. Le scarpe bianche da ginnastica, cosiddette sneakers, sono una calzatura incredibilmente versatile e mai fuori luogo. Perfette con i jeans o sotto un vestito, queste scarpe sono davvero spendibili su ogni outfit.

Altrettanto gettonati, soprattutto in estate e primavera, sono i sandali che consentono di tenere fresco il piede sapendo essere anche provocanti, scegliendo quelli giusti.

Ma oltre alla praticità ed alla versatilità, questi due tipi di calzature hanno in comune la capacità di macchiarsi in modo ostinato, seppur diverso.

Come pulire scarpe bianche ingiallite e macchie nere di sudore dai sandali

Le scarpe bianche, che siano di pelle, simil-pelle o di tela, tendono a macchiarsi molto facilmente e presentare la suola ingiallita. Mentre i sandali, per effetto del sudore accumulato sulla suola, presentano la classica macchia scura a forma di impronta.

Fortunatamente esistono modi pratici per risolvere il problema da una parte e dall’altra con prodotti presenti in ogni casa.

Se le scarpe bianche hanno la suola ingiallita basterà applicarvi sopra una pasta realizzata con bicarbonato e acqua ossigenata. Lasciamo agire il composto un paio di ore per poi sfregare con uno spazzolino sulla suola ingiallita della scarpa. Con un po’ di lavoro le suole riacquisteranno il loro originale splendore. Se invece le macchie sono sulle scarpe in tela possiamo sciogliere con del semplice aceto di vino bianco e frizionando con delicatezza. Infine se le sneakers in pelle e simil-pelle hanno graffi e macchie, un’ottima soluzione è la “gomma pane”. Questa gomma consente di pulire agevolmente segni e graffi senza rovinare la superficie.

Sandali in ordine

Ora che abbiamo visto come pulire scarpe bianche ingiallite vediamo cosa fare con i sandali macchiati. Per quanto riguarda i sandali non è raro che anche dopo poche volte che li abbiamo indossati compaiano le macchie nere a forma di impronta. Per evitare che questo accada sarebbe consigliabile cospargere del borotalco sulla suola dopo averli indossati in modo da assorbire il sudore. Tuttavia se indossiamo spesso i sandali prima o poi queste macchie si presenteranno.

Possiamo dunque trattare il problema con un panno imbevuto di acqua, aceto bianco e qualche goccia di sapone di Marsiglia. Sfreghiamo delicatamente per poi pulire con un panno asciutto.

In questo modo gradualmente elimineremo le sgradevoli macchie per sfoggiare i nostri sandali preferiti.

Se poi oltre alle macchie le scarpe, alte o basse, dovessero darci fastidio alla pianta del piede, ricordiamo che possiamo lenire il dolore con un semplice trucco.

Lettura consigliata

Ne bastano 3 cucchiai per smacchiare il materasso da sangue e sudore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te