Come preparare un primo piatto gustosissimo ma con zero grassi e pochissime calorie 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

A molti potrebbe sembrare crudele il fatto che, solitamente, i cibi più saporiti e gustosi siano anche quelli più grassi. È proprio, però, a causa degli ingredienti che rendono questi cibi così invitanti, che il corpo tende ad ingrassare.

Componenti quali il burro, lo zucchero e i conservanti, sono i nemici della dieta e del mantenersi in forma. Eppure, conoscendo qualche trucco, si può evitare di assumere questi alimenti e continuare a mangiare bene e saporito.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

La sostituzione del burro

In molti mantengono l’idea della persona a dieta come quella di una persona in sofferenza, triste per non poter godersi il piacere di mangiare. Se forse questo era vero qualche decennio fa, la situazione ora non è più la stessa.

Seguire un regime alimentare sano non vuol dire mangiare sempre gli stessi cibi in quantità ridotta, anzi. Il segreto risiede proprio nel fare l’esatto contrario.

Molti nutrizionisti riportano come variare la propria dieta sia il segreto del dimagrimento. Cucinare sempre piatti nuovi vuol dire non far abituare il proprio metabolismo e, soprattutto, non perdere la forza di volontà.

Potendo fare una dieta in cui si può mangiare un pancake, una cheesecake e i biscotti, chi direbbe di no? E non solo. Con qualche accortezza, sarà possibile inserire nella dieta una buona pasta o una lasagna. Ecco svelato, dunque, come preparare un primo piatto gustosissimo ma con zero grassi e pochissime calorie.

La lasagna light

La soluzione, dunque, risiede nella sostituzione degli ingredienti grassi. In una torta o un dolce, ad esempio, ciò che rende molto calorico il piatto è lo zucchero. In un primo piatto, come la lasagna, questo problema lo darebbe soprattutto il burro e il tipo di farina della pasta.

Dunque, basterà preparare una besciamella senza burro, sostituendolo con il latte. Utilizzare una carne magra per il ragù, il grana e una farina integrale per la pasta utilizzata, ed il gioco è fatto.

In pochi passi si potrà gustare una lasagna classica ma dietetica. Per chi non vuole smettere di concedersi degli sfizi, dunque, ecco come preparare un primo piatto gustosissimo ma con zero grassi e pochissime calorie.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te