Come potremmo rimetterci in forma dopo l’estate con questi facili esercizi

È arrivato il momento di fare i conti con la bilancia dopo un’estate di aperitivi e cene in spiaggia. Le vacanze sono finite e ci hanno lasciato con la nostalgia e qualche chiletto indesiderato. Sia che abbiamo 20 anni o 50, la storia è sempre la stessa dopo ogni estate. Arriva settembre e abbiamo difficoltà a rientrare nei nostri vestiti e ci sentiamo più gonfie.

La tentazione di iscriversi in palestra è tanta, ma sappiamo che alla fine dopo il primo mese daremo forfait. Inutile negarlo, sono tante le palestre che si sono arricchite senza vederci per mesi e mesi. Allora, è meglio ritagliarsi qualche minuto della giornata per allenarsi direttamente a casa.

Mettersi in movimento è la chiave

L’attività fisica, intesa come fare movimento, è importantissima e i benefici sono tanti. Sembrerebbe addirittura essere il segreto per vivere più a lungo e meglio, come riporta l’Istituto Superiore di Sanità. Ma per rimettersi in forma non basta l’attività fisica, bisogna fare qualche rinuncia a tavola. Senza fare diete drastiche ma seguendo una corretta alimentazione e magari sfruttando le proprietà di alcuni alimenti. Anche cibi che siamo abituati a vedere come semplici insaporitori potrebbero avere incredibili benefici. Ad esempio il sedano, che sembrerebbe aiutare a sgonfiare la pancia e a regolarizzare l’attività intestinale.

Come potremmo rimetterci in forma dopo l’estate con questi facili esercizi

Potremmo cominciare, ad esempio, la giornata con una bella camminata di 10 minuti o anche 5, se non abbiamo tempo. Poi facciamo stretching e passiamo agli esercizi, tutti con ripetizioni da 10 e riposo di 20 secondi. Facciamo ruotare le spalle creando un cerchio con le braccia in senso orario e poi antiorario. Ora, un paio di esercizi da fare utilizzando il letto o il divano come supporto, che durano pochissimo. Abbiamo lo squat, sempre odiato da tutti, ma che possiamo fare praticamente ovunque. Quando ci abbassiamo, sfioriamo con i glutei il bordo del letto, o del divano, e risaliamo. Procediamo facendo dei passetti indietro, alternando le gambe e contemporaneamente allarghiamo le braccia e richiudiamole.

Se abbiamo le braccia un po’ flaccide possiamo inserire un altro paio di esercizi. In piedi con le braccia flesse dietro il collo, stendiamo un braccio verso l’alto. Portiamolo al punto di partenza e poi ripetiamo con l’altro. Questo è solo un esempio di esercizi per contrastare le braccia flaccide e cadenti. Abbiamo visto solo alcuni suggerimenti su come potremmo rimetterci in forma dopo l’estate e rientrare nei jeans preferiti. Ma se non avessimo voglia o tempo, potremmo anche fare un solo esercizio di 5 minuti al giorno. Una volta preso il ritmo, e mantenendosi costanti, i risultati non tarderanno ad arrivare.

Lettura consigliata

Perdiamo quei fastidiosi chiletti in più con un esercizio al giorno per essere in forma anche a 50 anni

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te