Come organizzare e abbellire un balcone piccolo o come far sembrare più grande il terrazzo con pochi economici trucchetti

Per molti di noi, il ritorno della primavera significa una cosa sola: poter rimettere mano al giardino di casa.

Dopo aver rinunciato al giardinaggio nel periodo invernale per paura delle gelate e risintonizzati finalmente su un clima più temperato, è tempo di mettersi all’opera.

Largo, dunque, alla fantasia e al colore: primule e tulipani variopinti, ma anche mimose dorate o rampicanti come la bougainville dal fucsia acceso.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e tutte le capacità di coltivazione e manutenzione, ma non tutti hanno la fortuna di avere un giardino.

Tuttavia, anche chi ha un appartamento in città potrebbe creare la propria oasi di natura e relax, nonostante gli spazi ridotti.

Di seguito, ecco qualche dritta per capire come organizzare e abbellire un balcone piccolo o come far sembrare più grande il nostro terrazzo.

Dal momento che il primo grande impedimento è la ristretta metratura in larghezza, dovremo puntare sulle altre due dimensioni spaziali: lunghezza e altezza.

Anziché scegliere mobiletti, seppur piccoli, preferiamo delle mensole, magari posizionandole sfalsate per evitare l’effetto monotonia.

Anche una scaletta di legno a 2-3 gradini è un’idea originale da sfruttare come supporto per i nostri vasi fioriti.

Evitiamo infatti di riempire il pavimento di vasi più o meno grandi in cui rischiamo di inciampare costantemente, puntando invece sulle fioriere a ringhiera.

Per dinamicizzare l’impatto visivo, potremmo scegliere dei rampicanti a patto che si riversino a cascata verso l’esterno del balcone, sempre per non intralciare il cammino.

Una soluzione altrettanto ottimale consiste nel giocare sull’orto verticale, con bottiglie riciclate da fissare al soffitto e contenenti fiori, ortaggi o erbe aromatiche.

Anche una piccola amaca colorata o un innaffiatoio dal gusto vintage sapientemente posizionanti potrebbero aiutare a movimentare l’atmosfera senza appesantirla.

Come organizzare e abbellire un balcone piccolo o come far sembrare più grande il terrazzo con pochi economici trucchetti

Attenzione comunque a non giocare troppo con i colori: da questo punto di vista, il bianco è una garanzia, che apre lo spazio e lo illumina.

Per renderlo meno piatto, giochiamo con fili di lucine calde o colorate, ma anche con lanterne decorate di diverse dimensioni, magari ottenute riciclando vecchi barattoli.

Veniamo ora alle dolenti note e dunque allo spazio per un aperitivo all’aria aperta, proponendo un’alternativa al classico tavolino pieghevole.

Possiamo riciclare e riverniciare una vecchia mensola appendiabiti, a cui dovremo aggiungere dei ganci in ferro per appenderla alla ringhiera e sfruttarla come appoggio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te