Come mettere eyeliner e ombretto per avere uno sguardo attraente giorno e sera

Visto che soprattutto con il passare dell’età le imperfezioni del viso tendono generalmente ad aumentare, bisogna escogitare qualche trucco, se si vuole apparire sempre bellissime.

Da questo punto di vista il primo e vero alleato è il caro vecchio correttore, ottimo per nascondere i difetti con un solo gesto.

Che si tratti di piccole rughe nel contorno occhi o labbra, di brufoli o capillari rotti in prossimità degli zigomi ne basta davvero un velo. Ma anche le imperfezioni più consistenti possono essere facilmente ritoccate.

Ad esempio, chi ha occhi incappucciati o palpebre cadenti potrebbe affidarsi a un make up studiato per il problema.

Questo, però, non significa passare le ore davanti allo specchio per stendere un’infinita serie di prodotti, anzi. In realtà, sarebbero sufficienti anche solo due prodotti per far risaltare al meglio gli occhi in un attimo.

Ecco, infatti, come mettere eyeliner e ombretto per avere uno sguardo attraente sia durante il giorno che nelle serate di feste o aperitivi.

Il full crease eyeshadow

Il full crease eyeshadow sta emergendo tra le ultime tendenze e si distingue per essere un trucco pieno ma non per questo corposo o pesante.

Il segreto, come sempre, sta nello scegliere le tonalità che meglio si addicono alla nostra carnagione e non esagerare con le quantità.

Il primo passaggio consiste nello stendere l’ombretto sull’intera palpebra, arrivando fino sotto l’arcata sopraccigliare.

È da preferire un ombretto in polvere dai toni nude, più chiaro o scuro a seconda del tipo di pelle.

Per renderlo bene omogeneo e mantenere un effetto naturale possiamo aggiungere anche una punta di correttore.

Come mettere eyeliner e ombretto per avere uno sguardo attraente giorno e sera

Completata la base, procediamo applicando sempre sull’intera superficie della palpebra un ombretto del colore che preferiamo.

Oltre a puntare sulla nuance calda o fredda che più faccia risaltare il colore dell’iride, possiamo sceglierla della consistenza che preferiamo.

Che sia cremosa, matte o glitterata basta stenderla omogeneamente, ma appunto senza esagerare con la quantità.

Eyeliner

A questo punto, non resta altro da fare se non completare il look con l’eyeliner.

Per molte è un incubo perché capita di non riuscire ad applicarlo in ugual modo su entrambi gli occhi e dover rifare tutto daccapo.

In questo caso, comunque, non dovremo fare altro che usarne uno a punta sottile e farlo scivolare lungo l’intera rima cigliare, allungando verso la fine.

Lettura consigliata

Ecco i trucchetti per mettere l’eyeliner evitando sbavature e per valorizzare lo sguardo in base alla forma degli occhi

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te