Come fare un appendiabiti a muro fai da te con queste utili idee di riciclo creativo

Nella nostra quotidianità molte cose rivelano i nostri gusti e la nostra personalità. Il taglio e il colore dei capelli e quello che indossiamo, il trucco del viso e pure i colori che preferiamo possono mandare dei messaggi. Ci sono luoghi particolari dove bisogna rispettare delle regole. In quel caso bisognerà mettere un camice oppure una divisa.

Pensando all’ambiente dove viviamo, la scelta dell’arredamento e delle luci può rispecchiare il nostro stile. Un luogo personalizzato magari con souvenir etnici o la nostra collezione di dischi in vinile o dei fumetti può far capire molte cose di noi a chi ci viene a fare visita.

Se amiamo il bricolage oppure vogliamo provare a utilizzare oggetti di recupero, sono tante le cose utili che potremmo creare. Forse abbiamo rimandato l’acquisto di qualche elemento per l’ingresso oppure abbiamo preso una casa al mare e vorremmo risparmiare sull’arredo. Un’altra necessità potrebbe essere quella di mettere alcuni elementi pratici in giardino o in garage.

Alcune idee

In molti casi il riciclo creativo può aiutarci. Possiamo dare un tocco personale ad alcuni elementi d’arredo con il fai da te usando tanti tipi di oggetti. Se abbiamo bisogno di un appendiabiti fuori per  il grembiule del giardinaggio o in casa per borse, soprabiti o cappelli, ecco delle idee facili ed economiche:

innanzitutto dobbiamo procurarci una base solida in legno. A questo punto possiamo fissare delle vecchie posate ossidate ridipinte con i nostri colori preferiti. Curvate a metà verso l’alto funzioneranno come appendini;

in alternativa, se ci piace dipingere, usiamo dei vecchi pennelli. Dopo averli ben puliti, attacchiamoli con dei chiodi al legno. Usando la colla vinilica impregnamo le setole e diamo una forma affusolata ad uncino;

un’altra idea sarebbe quella di utilizzare una vecchia scala di legno. Dopo averla scartavetrata e pitturata, attacchiamola alla parete con chiodi o viti adatte. A questo punto potremo appendervi delle grucce per le nostre giacche o gli impermiabili.

Come fare un appendiabiti a muro fai da te con queste utili idee di riciclo creativo

A volte l’uso di bancali può farci risparmiare in salotto o in camera da letto. Sono elementi di recupero ma si potrebbero acquistare anche ad un prezzo accessibile. Anche nell’ingresso o in garage saranno utili se vogliamo. Per non parlare del giardino. Lì oltre al grembiule potremo appendervi dei vasi da fiore o attrezzi per lavorare la terra. Basterà passare una mano di colore e poi mettere ganci o chiodi. A questo punto dovremo fissare bene il pallet alla parete esterna o interna e utilizzarlo come vogliamo.

Ora che abbiamo scoperto come fare un appendiabiti a muro non resta che procurarci l’occorrente e metterci all’opera appena ne avremo bisogno.

Lettura consigliata

Per abbellire un giardino pieno di piante da fiore si possono realizzare queste idee fai da te spendendo pochi soldi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te