Come fare in casa l’aceto balsamico e come usarlo in cucina sulla carne

L’aceto balsamico è senza dubbio un condimento che infonde molto gusto e sapore ai nostri piatti. In prevalenza siamo abituati a condire con esso l’insalata. Ma le verdure non sono gli unici alimenti che possono beneficiare di quella nota aromatica in più conferita dall’aceto balsamico. Con questo possiamo infatti anche irrorare la carne. Per provare, quindi, possiamo aprire la dispensa e prendere il nostro gustoso condimento. Ma se manca? Non è un problema e non si deve correre al supermercato a comprarlo. Perché l’aceto balsamico si può preparare a casa.

Come fare in casa l’aceto balsamico e come usarlo in cucina sulla carne

Non è difficile realizzare a casa l’aceto balsamico. Basta procurarsi gli ingredienti corretti e seguire il giusto procedimento. Per quanto riguarda gli ingredienti, questi sono molto semplici e, di numero, sono soltanto due. Ossia 1 litro di aceto di vino rosso e del mosto di uva cotto.

Dovremo versare l’aceto di vino rosso in una brocca e aggiungervi, mescolando con un cucchiaio, il mosto d’uva. Dovremo assaggiare il composto per verificarne il sapore. Se troppo dolce, aggiungeremo ancora dell’aceto. Se troppo forte, addolciremo addizionando un po’ di mosto.

Dovremo quindi versare il tutto in una bottiglia di vetro o in una acetiera e lasciare a riposo per alcuni giorni.

Ecco come fare in casa l’aceto balsamico in modo molto semplice e veloce. Scopriamo ora alcuni consigli per usarlo sui piatti di carne.

Renderà ancora più gustosa la carne

L’aceto balsamico è un alimento molto versatile in cucina. Non soltanto per le insalate, si può usare anche per il condimento dei piatti di carne. Magari in alternativa a una salsa. Ne bastano poche gocce per irrorare la carne e infondere ai piatti una differente nota di gusto.

Il condimento va aggiunto sempre a crudo, dopo la cottura della carne. Nel caso di carni rosse cotte alla griglia, possiamo usare l’aceto balsamico per realizzare una salsa. In questo caso basterà mischiarlo con dell’acqua e dello zucchero semolato. Il condimento cremoso insaporirà le carni grigliate.

Nel caso di carne di maiale, invece, l’ideale può essere una marinatura con vino, olio e foglie di timo. Per quanto riguarda le carni bianche, basta un solo filo di aceto balsamico per ribaltare la situazione ed esaltare il sapore. Come nel caso del petto di pollo che, spesso, molti faticano a mangiare, dato l’essere asciutto. Solo qualche goccia, senza esagerare, renderà pollo e tacchino molto più gustosi.

Lettura consigliata

Come fare a casa la pasta sfoglia e una ricetta facile e veloce per farcirla

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te