blank

Come eliminare muffa e umidità riparando i danni causati, in modo che non si ripresentino più, il segreto è semplice

L’umidità all’interno di una casa crea molti danni, ma fortunatamente tutti facili da riparare. Ci sono alcune soluzioni che consentono di intervenire subito e in modo efficace. Abbiamo già accennato, in un precedente articolo, ad alcune soluzioni per eliminare l’umidità dalle finestre in modo efficace. Oggi, affrontiamo come eliminare definitivamente il problema dell’umidita e della muffa in casa rendendo l’ambiente confortevole. Analizziamo come eliminare muffa e umidità riparando i danni causati, in modo che non si ripresentino più, il segreto è semplice.

Materiale necessario per combattere l’umidità

Ecco i passaggi da seguire per come eliminare muffa e umidità riparando i danni causati, in modo che non si ripresentino più, il segreto è semplice e basta davvero poco. Iniziamo con il materiale necessario per intervenire:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • un qualsiasi detergente antimuffa,  in commercio ce ne sono molti, ma è possibile crearlo anche in casa con semplici ingredienti;
  • comprare un prodotto per trattamento anti-umidità e anti-salnitro;
  • vernice classica o anticondensa;

Attrezzi da utilizzare: spugna, pennello, rullo, spatola, raschietto per crepe, spazzola metallica.

La prima cosa da fare è riparare la fonte dell’infiltrazioni, dopo, bisogna ventilare l’ambiente per far evacuare l’umidità verso l’esterno. È consigliato utilizzare vicino alla parete umida un deumidificatore a vaschetta, giorno e notte. Poi, il prossimo passo è quello di raschiare le pareti danneggiate e pulirle fino in fondo (utilizzando raschietto per crepe e spazzola metallica). Di solito l’umidità si presenta dietro la porta d’ingresso e il muro facilmente umido si ricopre di muffa. Questo testimonia le infiltrazioni e la mancanza di ventilazione in quella zona.

I passaggi da fare

Pulire le parete con un detergente antimuffa. Spruzzarlo sulle pareti, lasciarlo agire per circa dieci minuti. Poi utilizzare una spugna bagnata per pulire la superfice evitando di bagnare con troppa acqua la parete.

Attendere che la parete si asciughi completamente prima di continuare il trattamento. Pulire le pareti completamente con spazzola di ferro e spatola.

Poi, applicare il prodotto per trattamento anti-umidità e anti-salnitro con un pennello o rullo. Per ottenere un buon risultato estendere il prodotto intorno alla parete interessata.

Attendere la completa asciugatura del trattamento (circa 24 ore). Riempire eventuali fessure e buche con stucco. Lasciare asciugare e applicare due mani di intonaco di finitura. Fare asciugare e terminare con una vernice classica o anticondensa.

Consigliati per te